TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

EMO Milano è l’industria metalmeccanica italiana che guarda al 2021

Sta per aver luogo la mostra delle macchine utensili EMO Milano è l’industria metalmeccanica italiana che guarda al 2021

L’Italia – un gruppo metalmeccanico – ha annunciato la sua decisione unanime di partecipare alla prossima EMO Milano 2021 – che comprende membri di Uzimu e quasi trenta aziende operanti nel campo della deformazione e della lavorazione dei metalli.

Aziende correlate

Emo Milano 2021 si svolgerà dal 4 al 9 ottobre 2021.

(Fonte: Emo Milano)

Durante un meeting tenutosi il 19 marzo scorso, un gran numero di partecipanti in rappresentanza dei principali player italiani del settore e aziende leader nella produzione di tecnologie correlate e complementari hanno confermato la propria partecipazione alla Fiera Mondiale delle Macchine Utensili EMO Milano in programma dal 4 ottobre 9, 2021 a Firamilano.

Al termine dell’incontro, Filippo Casparini, Vice Presidente e Coordinatore di Usimu-Systems Per Prodor, ha dichiarato: “Abbiamo scelto Emo Milano 2021 come prima fase per proporre la nostra offerta di prodotti al pubblico, essendo usciti dalla fiera centri per quasi due anni a causa di un’epidemia. In tal modo, ci auguriamo che questo evento ci offra interessanti opportunità di business e, allo stesso tempo, rafforzi il contributo dell’Italia – tra i leader di produzione e consumo – e contribuisca al panorama internazionale. , Tra gli organizzatori delle mostre ”.

Alfredo Mariotti, direttore generale dell'associazione italiana macchine utensili Euclid, è ottimista sul numero di candidature espositive per EMO Milano 2021.

Partecipazione alla mostra La confermata partecipazione alla mostra, insieme alle numerose aziende che hanno già presentato le loro candidature alla mostra, sarà sicuramente un volano per le aziende del settore che non hanno ancora compilato la domanda di partecipazione. , Inoltre tiene conto dell’ambiente economico più favorevole.

Le aziende partecipanti, infatti, avranno la possibilità di individuare e soddisfare le esigenze del mercato italiano, che potrà fare affidamento sul project change 4.0 avviato dal governo italiano. Questo programma ha molte offerte molto interessanti per chi vuole investire in nuove tecnologie di produzione dall’inizio del 2021 al 2023. L’effetto di queste regole si fa già sentire, ma nei prossimi mesi il mercato diventerà più dinamico e offrirà migliori opportunità, in concomitanza con l’Esposizione Universale che si terrà a Milano dal 4 al 9 ottobre.

READ  Il Milan prende una spinta nella caccia alla medaglia d'oro ai Mondiali

(ID: 47317636)