TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ecco perché non hai bisogno di un Macbook Pro: ecco il modo più intelligente per acquistare

Non è sempre il caso che il prezzo e la qualità dei prodotti Apple, in particolare i computer Mac, creino una scala lineare. Se acquisti un Mac entry-level, spendere da 2 a 3000 SEK in più ti darà un’esperienza notevolmente migliorata, mentre più soldi ti daranno guadagni di prestazioni relativamente piccoli ed evidenti, a meno che tu non sia un utente molto esigente. Quando si tratta di rapporto qualità-prezzo, alcune corone vengono spese in modo più saggio di altre.

Questa è la logica su cui basiamo la nostra raccomandazione, quando diciamo che non dovresti acquistare il modello Macbook Air M2 più economico. Soprattutto, quando le specifiche leggermente superiori danno prestazioni molto migliori. Ma significa anche che devi stare attento a saltare al livello in cui vivono i modelli premium, poiché le tue corone ti danno meno soldi per i tuoi soldi. C’è il cosiddetto “sweet spot”, come sempre, tra due. Con i modelli più economici o più costosi, o guadagni molto poco o paghi molto.

Leggi anche: Over-swipe del Macbook Air M2

A differenza della configurazione di base dell’Air è il MacBook Pro. Se ti dimentichi per un momento del confuso Macbook Pro da 13 pollici, il Pro da 14 pollici e 16 pollici, anche nelle sue configurazioni più economiche, cadono in livelli di prezzo leggermente sorprendenti che superano facilmente la soglia dei 40.000 kr, ma l’utente medio lo farà notare pochissima differenza durante l’uso quotidiano rispetto all’aereo per 16.495 SEK.

C’era una differenza maggiore rispetto a prima

Non è sempre stato così. Prima del chip Apple M, la differenza di prestazioni tra Air e Pro era molto maggiore. Aveva senso per molti utenti occasionali spendere un po’ di più per ottenere una macchina che non solo potesse funzionare meglio una volta acquistata, ma anche farlo anni dopo. Il Macbook Pro Core i7 da 15 pollici era costoso, ma era anche garantito per durare molto più a lungo di un MacBook Air Core i3 o Macbook Core m3.

READ  Samsung Galaxy Z Fold 3 potrebbe avere fotocamere peggiori di Galaxy S21

Al giorno d’oggi, le specifiche dei dispositivi Pro sono proprio per utenti professionali, o più precisamente, prestazioni che appariranno solo nelle applicazioni più esigenti, e che solo gli utenti più esigenti utilizzano, per un numero proporzionato di corone. I chip M1 Pro e M1 Max in questi dispositivi sono più veloci del nuovo M2, e questo prima di prendere in considerazione la RAM aggiuntiva. I modelli Pro hanno anche schermi e sistemi audio migliori, più porte e più spazio di archiviazione. In altre parole, sono macchine serie con specifiche serie.

I processori Apple sono così buoni che la domanda non è se le specifiche siano buone o anche se siano abbastanza buone. La domanda è se si adatta alle tue esigenze. È facile lasciarsi trasportare dalle specifiche premium, ma per chiunque non sia un produttore di video in movimento, M1 Pro o M1 Max saranno probabilmente eccessivi. Anche se hai soldi da spendere per il tuo Macbook Pro, è meglio spenderli per qualcos’altro. Forse memoria extra nell’M2 Air, per esempio?

Il nuovo Macbook Air M2 è un buon acquisto per la maggior parte delle persone, ma sentiti libero di spendere più soldi per una configurazione migliore invece di acquistare un costoso Macbook Pro.

Fattori importanti

Il più economico M2 MacBook Pro da 13 pollici è un po’ diverso e difficile da consigliare. Non è vicino al Macbook Pro da 14 pollici in termini di prezzo, ma per molti aspetti e per la maggior parte degli utenti, è un’alternativa inferiore al Macbook Air M2. Ha uno schermo più piccolo, uno chassis più pesante e meno opzioni di colore.

Alla fine, ci sono due fattori per decidere quale Macbook è giusto per te. Il primo è il rapporto qualità-prezzo incoerente, che tende a rendere la fascia media un acquisto migliore rispetto alle opzioni budget e premium. L’altro fattore è sapere non solo cosa puoi permetterti, ma cosa ti serve effettivamente da un laptop.

READ  Il virus può peggiorare - dopo l'omicron

Per la maggior parte degli acquirenti di laptop, entrambi i fattori dovrebbero portarti alla stessa conclusione: non hai bisogno di un Macbook Pro, non importa quanto ne fai.

Tradotto e curato da Peter Ornstedt