TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Doppi gol di Messi e gol di risacca che non hanno senso nella vittoria del Barcellona

Il Barcellona era sotto pressione ed è stato eliminato in casa contro il Getafe dopo che le altre prime tre squadre avevano vinto i loro incontri all’inizio del turno. Alla fine, è stata una vittoria comoda per i catalani in una partita che conteneva più cose.

Il Barcellona ha iniziato il gusto dell’inizio quando è passato Lionel Messi, e dopo un bellissimo passaggio nelle retrovie, l’argentino non ha commesso errori quando ha trovato il fondo.

Ma la gioia è stata di breve durata per il Barcellona quando gli ospiti hanno pareggiato dopo un autogol dopo pochi minuti. Poi un colpo di testa al difensore del Barcellona Clement Lenglet in rete.

Prima della fine del primo tempo, è arrivato un altro gol, questa volta dal Getafe. Il centrocampista Sofiane Chakla e il portiere David Soria si sono fraintesi. Quando il portiere si è precipitato, Chakla ha giocato la palla in rete, accanto al portiere. La Siria ha dovuto mettere le gambe sulla schiena e correre verso il suo obiettivo, ma senza successo.

È l’obiettivo di quest’anno, afferma il commentatore Christopher Kviborg.

– È quasi incomprensibile, non sai con chi uscire?

Esperto Marcelo Fernandez:

Shakla non guarda in alto per vedere dove si trova il portiere, quindi non è solo possibile incolpare il portiere per questo.

Pochi minuti dopo, Messi ha segnato 3-1, che successivamente ha segnato il suo secondo gol della partita quando ha segnato la sua rimonta da distanza ravvicinata.

Il Getafe è stato ridotto al 3-2 da Inés Unal con un calcio di rigore venti minuti prima della fine della partita e poi ha riportato in vita la partita. Ma Ronald Araujo ha segnato 4-2 su un calcio d’angolo negli ultimi minuti – e nei tempi di recupero, Antoine Griezmann ha segnato il 5-2 finale dal dischetto.

READ  Scania settentrionale | Le maglie degli Europei ucraini scatenano la rabbia in Russia

Inizio per:

Barcellona: Ter Stegen – Mingueza, Pique, Lenglet, Alba – Roberto, Busquets, de Jong – Messi, Griezmann, Pedri

Getafe: Siria – Iglesias Sanchez, Dakonam, Chakla, Sheema – Suarez, Maximovic, Alina, Cocorilla, Kubo, Angel