TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Djokovic è destinato a diventare il più grande giocatore del mondo

Novak Djokovic sembra aver prosperato a Tokyo. Comunque, a giudicare dai suoi post sui social media.

Si è separato dalla nazionale belga di ginnastica, si è abituato alla squadra di pallavolo brasiliana e ha pranzato con un sollevatore di pesi messicano.

Abituato a una carriera da tennista solitaria, gli piace incontrare atleti di tutto il mondo.

– Per quelli di noi che praticano sport individuali, le Olimpiadi sono uniche. Cioè, ci sono più di diecimila atleti nel Villaggio Olimpico. Parli con loro, mangi accanto a loro, ti alleni accanto a loro e parli della vita al di fuori dello sport. Questo è qualcosa che non sperimenteremo mai in un tour di tennis, dice Novak Djokovic dopo aver vinto 6-4, 6-3 contro il tedesco John-Leonard Straff e avanzando al terzo turno.

Ma sente la pressione. Se Novak Djokovic fa di tutto e vince le Olimpiadi, quest’anno ha la possibilità di portare a casa uno Slam d’oro, il che significa che può vincere quattro tornei del Grande Slam e le Olimpiadi nello stesso anno. Nessun giocatore maschio l’ha mai fatto. Significa anche che sarà il giocatore che vincerà il maggior numero di tornei del Grande Slam di sempre.

Così conclude Al culmine di quasi 20 anni di competizione in campo tra lui e Roger Federer e Rafael Nadal durante l’età d’oro del tennis. I “tre grandi” hanno alternativamente dominato il tennis da quando Roger Federer ha vinto Wimbledon nel 2003. Inizialmente, era principalmente una rissa tra Federer e Nadal. Ma presto Djokovic si è incuneato nella lotta tra i due e nell’ultimo decennio si è precipitato nella corsa contro di loro. Da quando Djokovic ha vinto Wimbledon quest’anno, il trio ha vinto lo stesso numero di partite del Grande Slam: 20.

READ  Dejan Kulusevski e Anthony Elanga • È così che sono arrivati ​​in Premier League

Novak Djokovic è pienamente consapevole di ciò che ci aspetta nelle grandi competizioni finali di quest’anno, le Olimpiadi e gli US Open.

– So che gioco per la storia, lo so bene. Le mie aspettative sono alte, soprattutto dalla Serbia.

Dice che l’opportunità di scrivere nei libri di storia ispira e si motiva.

– Ma deve essere bilanciato con obiettivi e pratiche a breve termine. Questa volta devo essere e concentrarmi sulla prossima partita, mentre le stelle guida sono all’orizzonte per me. Li vedo, mi danno luce ed energia. Ma deve essere in equilibrio, quindi lavoro meglio ogni giorno.

Novak Djokovic però Scrive la storia ed è statisticamente diventato il tennista di maggior successo della storia, non ha mai veramente conquistato il cuore di spettatori come Roger Federer e Rafael Nadal. Una spiegazione è che la migliore guerra del mondo sia stata inizialmente tra Federer e Nadal. Quando Djokovic è arrivato, molti avevano già preso posizione per gli svizzeri o gli spagnoli. Dall’altro, Federer si distingue per il suo gioco elegante e il veloce lag a una mano. Allo stesso tempo, Nadal nei panni di un muscoloso rude lavoratore nel muscolo, è spettacolare da guardare. Djokovic non ha caratteristiche distintive in questo senso.

– Djokovic gioca come tutti gli altri. Ma lo fa meglio, dice Upaldo Schnagata, giornalista sportivo italiano che ha gareggiato in più di 150 tornei del Grande Slam.

Lui, come altri, trova difficile scegliere il miglior tennista del mondo. In quali periodi hanno giocato, come erano le condizioni, su quali basi. Ma il fatto che Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic abbiano giocato allo stesso tempo è unico, dice Schnagatta.

READ  La squadra nazionale d'élite si trasferisce al campo di addestramento prima delle Olimpiadi, a causa di una situazione contagiosa

– Sembra che Lionel Messi, Johann Gruzf e Maradona abbiano giocato a calcio contemporaneamente.

leggi di più:

Djokovic More – Vittoria facile contro Struff

Occasione d’oro olimpica per Djokovic di affrontare una lotta per l’oro

La finale di Wimbledon si ritira dalle Olimpiadi