TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Dima Keda, 12 anni, è un capocannoniere dello Shakhtar Donetsk

Centinaia di gol sono stati segnati nel calcio europeo durante il giovedì santo.

Così più cool?

Shakhtar Donetsk 3-2 contro il Lechia Gdansk, segnato al 95 ° minuto dal 12enne Dima Kida.

Nello stesso momento in cui gli occhi di molti erano puntati sui quarti di finale di European League e Conference League, giovedì sera si è svolta a Danzica, in Polonia, una partita di natura completamente diversa.

Il Lycia ha chiamato il club ucraino dilaniato dalla guerra Shakhtar Donetsk ora senza casa – e all’ultimo minuto, un ragazzo di 12 anni di nome Dima ha avuto l’onore di segnare il gol cruciale.

La doppietta di Mykhailo Mudryk rilancia Dima, che calcia subito in porta un calcio di punizione. Con passi decisi si è poi precipitato in area di rigore e ha segnato il punteggio finale di 3-2. Poi i giocatori hanno alzato le braccia e le hanno allungate verso il cielo – standing ovation dagli spalti.

la guerra si mosse

Il dodicenne è stato costretto a fuggire dalla sua città bombardata di Mariupol, ma ora è al sicuro in Polonia.

Secondo Zorya Londonsk su Twitter Dima andava spesso alle partite di calcio nella sua casa di Mariupol, facendo il tifo per Sjachtar.

Ieri sera ha dovuto segnare per la sua squadra del cuore.

Non è stata la cosa esteticamente più piacevole del calcio europeo quella sera, ma in qualche modo è stata senza dubbio la migliore.

collezionare monete

La partita faceva parte di un round “World Tour for Peace”.

READ  La Spagna continua dopo la vittoria a Siviglia - 5-0 contro la Slovacchia

Lo Shakhtar Donetsk attualmente viaggia in giro per l’Europa e gioca molte amichevoli e il reddito risultante viene donato per sostenere l’Ucraina nella guerra in vari modi.

Oltre 12.000 spettatori hanno assistito alla partita di stasera alla PGE Arena Gdańsk.

Secondo il polacco Eurosport Lo ha prodotto con più di 100.000 zloty (poco più di 200.000 corone) di entrate che successivamente vanno in beneficenza.

Inserito:

Messaggio sciocco da Allsvenska con Daniel Kristofferson

Non perderti le notizie sul calcio – In questa newsletter, Daniel Kristofferson di Sportbladet ti offre le ultime notizie, voci e interviste di Allsvenskan.