TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Dick Mourinho a Bodeau/Glimt – dopo aver ammirato: “Non è mai stata una partita”

La Roma ha vinto 4-0 allo Stadio Olimpico, arrivando così alle semifinali di Lega Europea. In totale i numeri sono stati scritti sul 5-2 su due partite, e alla fine non se ne è parlato.

La partita di giovedì sera a Roma è stata come una corsa dall’inizio alla fine. Qualcosa che Jose Mourinho non ha tardato a sottolineare in un’intervista dopo il fischio finale.

– Non è mai stata una partita. Dal primo minuto non c’è stata partita. La squadra migliore era troppo forte e troppo forte per Bodo. Congratulazioni a Bodo, perché ha fatto un viaggio fantastico arrivando ai quarti di finale e conoscendo una squadra come la Roma. Ma quando è diventata una partita che significava davvero qualcosa, non se ne parlava, ha detto Jose Mourinho a Viaplay.

– Siamo una squadra molto migliore. Oggi, quando conta davvero, quando esci o vai in vantaggio, e giochiamo con la nostra squadra migliore, è stato facile notare la differenza.

Il tecnico della Roma ritiene che la poca esperienza di Bodo/Glimt nei big match d’Europa, rispetto alla Roma, non abbia influito sul risultato.

– No. Non la penso così. Perché li ho visti così rilassati, godersi il sole a Roma e parlare con sicurezza (prima della partita). Non si sono resi conto della realtà. La verità è che siamo più forti. Sapevano di aver vinto due volte e di aver giocato un pareggio contro di noi, e non si sono accorti della differenza. Quando torneranno a casa oggi, avranno capito la differenza.

Jose Mourinho ha anche detto che spera di evitare di visitare nuovamente le parti settentrionali della Norvegia.

READ  Liverpool recuperato - in vantaggio sull'Arsenal nel grande incontro

“È una bella città, ma spero che utilizzino i soldi che ottengono per disattivare l’erba artificiale e mettere invece l’erba vera”, conclude.

La Roma affronterà ora il Leicester in semifinale.