TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Devo vaccinarmi di nuovo contro il coronavirus?

Domanda del lettore: Mi chiedo cosa fare ora con la vaccinazione covid? Ho 48 anni e sono in buona salute. Finora ho fatto tre iniezioni, l’ultima circa 10 mesi fa. Devo ricaricare? Mi chiedo anche dell’influenza stagionale. Ho sentito che sarà straordinariamente difficile. Non mi impollino mai, vero?

Il medico risponde: “La maggior parte delle persone è ben protetta da tre dosi”.

Alla tua età, e per chiunque sia altrimenti sano e di età compresa tra 18 e 64 anni, al momento non esiste una raccomandazione per la quarta dose. La maggior parte delle persone è ben protetta con tre dosi, ma puoi prendere una quarta dose, ad esempio, se vivi vicino a qualcuno che potrebbe ammalarsi gravemente di coronavirus.

Alcuni prendono anche una quarta dose se hanno quasi 65 anni, ma non sei tu.

L’influenza dovrebbe essere ancora più fastidiosa quest’anno. Questo perché non abbiamo la malattia da due anni. Quando abbiamo seguito le restrizioni legate al coronavirus, anche i raffreddori, i malanni invernali e l’influenza nella comunità sono diminuiti.

Ogni anno arriva un nuovo tipo di influenza, in qualche modo simile all’anno precedente. Se il virus non è cambiato molto, puoi ottenere un po’ della tua protezione l’anno successivo, se hai già avuto l’influenza. Ora puoi dire che stiamo ricominciando.

La vaccinazione antinfluenzale è sempre volontaria. Coloro che sono consigliati di prenderlo sono coloro che soffrono di una malattia di base come insufficienza cardiaca o renale, asma o anidride carbonica. La vaccinazione viene offerta anche a chiunque abbia più di 65 anni, a causa dell’aumentato rischio di malattia grave o sequele.

READ  Il sistema immunitario culturale è una sfida trascurata

Sembra un po’ diverso nel modo in cui la vaccinazione è organizzata nelle regioni. Controlla su 1177.se cosa si applica dove vivi.

Chiedi a un dottore

Gunilla Hasselgren è specialista in medicina generale e dottore honoris causa in medicina presso l’Università di Uppsala.

Invia le tue domande a: [email protected]