TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Deathloop ci offre qualcosa di unico. Abbiamo riprodotto i sottotitoli di Deadly Monday di Arkane per tutta la settimana

Deathloop può essere casualmente descritto come un lunedì per tutta la settimana con un tocco mortale. Il gioco ci catapulta nell’isola di Blackreef piena di anomalie, dove il tempo si ferma e lo stesso giorno si ripete più e più volte a causa di una leggera anomalia temporale. Dobbiamo controllare la carismatica Colt che è responsabile del tentativo di fermare il ciclo temporale e per farlo dobbiamo uccidere otto persone, che si definiscono sognatori, sull’isola prima che il ciclo temporale si chiuda. Il che è più facile a dirsi che a farsi.

Il gioco è composto da quattro diverse aree e abbiamo l’opportunità di visitare queste aree al mattino, intorno a pranzo, pomeriggio e sera. I sognatori hanno orari specifici durante i giorni e spetta a te sapere dove sono durante il giorno e il giocatore deve esplorare le diverse mappe in momenti diversi per ottenere informazioni preziose. Non ci vuole molto prima di incontrare il nostro nemico numero uno, ma ci rendiamo subito conto che dobbiamo lavorare sodo per riuscire a raccogliere tutti in un giorno. Oltre a sapere dove si trovano tutti durante il giorno, Colt deve manipolare vari bulli con le sue nuove informazioni per riuscire a scegliere più persone contemporaneamente, il che aumenta la sfida a un altro livello.

Chi sei e come ti uccido?

Raccontare una storia in un gioco timeloop è un po’ complicato e la storia può diventare un po’ confusa, ma proprio come ha fatto Housemarque con Returnal, Arkane è riuscito in questa impresa. Colt soffre di amnesia e non sa chi sia e durante il viaggio conosciamo se stesso e Blackgrave mentre vaghiamo e commettiamo adulterio sull’isola, il che significa che tutto viene portato alla luce a un ritmo narrativo basato interamente su come giochi. E, naturalmente, il giocatore è costantemente incoraggiato a esplorare il mondo per saperne di più su cosa sta succedendo, cosa sta succedendo e, naturalmente, perché Colt vuole davvero fermare il ciclo temporale.

READ  Aynar rivela il suo sostanzioso stipendio: viene pagato per il ballo di fine anno

In ogni caso. All’inizio, Colt non ha accesso ad alcuna arma o abilità tranne che al buffer della macchina. Durante il gioco troviamo nuove armi uccidendo i nemici e quando possiamo uccidere una delle gang dei Visionari otteniamo la loro abilità unica, che può teletrasportarsi per una breve distanza, diventare invisibili o annegare i nemici in modo che tutti vengano danneggiati quando attaccano. Uno. Quindi quei boss hanno armi leggermente più uniche con abilità speciali che li rendono ancora più mortali e utili.

Colt ha accesso a una varietà di armi, abilità e alcuni gadget.

All’inizio, Colt perde tutto il suo equipaggiamento e le sue abilità alla fine della giornata o quando Colt muore, ma all’inizio abbiamo accesso alla possibilità di utilizzare la moneta rimanente, che otteniamo dall’uccisione dei Visionari e troviamo sparsi sulle mappe. Quando finiamo una missione e torniamo alla nostra base, abbiamo l’opportunità di usare la funzione Infondi per salvare armi, stili di armi e abilità. È molto costoso farlo, quindi devi setacciare spesso e assicurarti di salvare i tuoi preferiti. È qui che i round diventano più interessanti poiché hai l’opportunità di equipaggiare la tua Colt con armi e abilità che si adattano al tuo stile di gioco o a ciò che devi fare durante il round successivo.

Quando si apre questa opportunità, il gioco inizia davvero. Sebbene la Colt possa trasportare solo tre armi e due abilità, è sufficiente per noi per rendere l’uomo un combattente veramente competente, anche se non è allo stesso livello di un supereroe come Corvo Attano nei giochi Dishonored. Parlando di Dishonored, Arkane ha dato alla Colt la stessa mobilità di Corvo ed è scortese correre, saltare tra le superfici, sgattaiolare e muoversi più o meno esattamente dove vuoi sulle diverse mappe.

READ  Ora puoi giocare a Mass Effect: Legendary Edition. Sei pronto per immergerti in un'avventura epica?

Buona esplosione e esplosione.

Anche le armi nei giochi sembrano davvero uniche e fantastiche da usare. Sia che tu stia furtivamente avvicinandoti ai nemici con una pistola a percussione o che tu stia entrando in pistole fiammeggianti con mitragliatrici, è soddisfacente ridurre i nemici. Se giochi su PS5, l’esperienza sarà un po’ più fantastica con schemi di vibrazione molto distinti per varie armi e i pulsanti di attivazione offrono una grande resistenza quando miri con un’arma e spari.

Blackreef è il nome dell’isola su cui si svolge il gioco e il mondo di gioco è diviso in quattro regioni che offrono ai giocatori una varietà di ambienti urbani, paesaggi montuosi, coste e, naturalmente, un nascondiglio o due da esplorare. A differenza di giochi come Dishonored e Prey, Deathloop è progettato in modo più realistico ma con una grande attenzione agli anni ’60 e agli sviluppi futuri. Pensa ad Austin Powers, scrivi. Quattro zone sembrano un po’ troppe, ma le zone variano molto a seconda di quando vengono visitate, aumentando la varianza in modo esponenziale.

Deathloop non si svolge a Säffle.

Abbiamo giocato a Deathloop su PS5 e sulla nuova console di Sony, il gioco sembra fantastico. Grazie allo stile leggermente grafico, ma condividiamo anche l’estro come il ray tracing che migliora l’esperienza visiva. I giocatori hanno l’opportunità di scegliere tra tre diverse modalità grafiche a seconda dell’esperienza che desiderano e, nell’ordine consueto, si tratta di prestazioni, fedeltà visiva e incrocio tra le due. Le prestazioni si concentrano su 60 fps, Visual Fidelity ti offre ray tracing e risoluzione 4K mentre la modalità Medium ti offre una risoluzione 4K dinamica, alcuni ray tracing e cerca di essere a 60 fps. Il ray tracing è ottimo, ma onestamente le prestazioni sono la modalità superiore. Anche i 60 fps danno al gioco lo streaming di cui ha bisogno, ed è un po’ fastidioso avere un calo del frame rate solo per la necessità di renderizzare una piccola porzione dell’ambiente esterno. Speriamo che Arkane continui a cercare di migliorare il gioco in modo che i giocatori possano avere il meglio di entrambi i mondi, ma per ora ciò che conta sono le prestazioni. Almeno per me.

READ  PlayStation Jim Ryan ha posto fine alla guerra delle console e non odia i vecchi giochi

Deathloop, come ho detto, è uno dei giochi più interessanti dell’anno. Arkane ha fatto un ottimo lavoro nel fornire un gioco che non è solo divertente e affascinante con buoni script e personaggi, ma anche un gioco molto impegnativo che richiede molti giocatori. Ma non abbiate paura di chi non ha ore da dedicare al gioco. Poiché la giornata è divisa, non c’è assolutamente alcun problema a svolgere solo una o due attività quando si ha del tempo libero. Ma d’altra parte, non vorrai abbandonare il gioco una volta che inizi a lavorare, ma è un problema di lusso.

Deathloop uscirà il 14 settembre per PC e PS5.

Domande e cose. Scrivili nel campo dei commenti se ne hai.