TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Carlos Alcaraz ha vinto la finale contro Alexander Zverev agli Open di Francia

Aggiornato il 2024-06-10 09.06 | Pubblicato il 09.06.2024 19.31

Carlos Alcaraz dopo la vittoria.

Carlos Alcaraz (21 anni) è entrato nella storia dopo aver vinto la finale dell'Open di Francia.

Ora è il giocatore più giovane ad aver vinto il Grande Slam su tutte e tre le superfici.

– Alcaraz dice: mi tatuerò la caviglia sinistra.

L'Alcaraz non ha ancora perso una finale del Grande Slam.

Nel 2022 ha vinto gli US Open sul cemento, nel 2023 ha vinto Wimbledon sull'erba, e quest'anno è stata una vittoria sulla terra battuta del Roland Garros.

Alcaraz ha vinto la finale dell'Open di Francia contro Alexander Zverev nonostante fosse in svantaggio in tre set.

Trasformazione di Alcaraz

Nel quarto set l'Alcaraz inizia a dominare. Tra l'altro ha superato più volte tagliando un dritto mentre Zverev diventava sempre più di cattivo umore e rivolgeva il suo disappunto all'arbitro.

Carlos Alcaraz.

L'Alcaraz ha vinto la partita 3-2 (6-3, 2-6, 5-7, 6-1, 6-2).

Dopo aver vinto il suo terzo titolo del Grande Slam, Alcaraz si è sdraiato a terra e ha lanciato un grido di vittoria. Poco dopo ha ricevuto il trofeo da Björn Borg.

-Vincere il mio primo campionato importante è stato speciale. Poi ha battuto Djokovic a Wimbledon. Alcaraz dice: “E vincere il Roland Garros, dopo tutto quello che ho passato nell'ultimo mese, è probabilmente ciò di cui sono più orgoglioso”. Lui camminaIn riferimento ai suoi problemi di infortunio.

READ  Niklas Folin lavora a Modo come pulitore di pesci: "Mi fa sentire meglio"

Ora la vittoria deve essere sostenuta.

-Mi tatuerò la caviglia sinistra. “Sarà la Torre Eiffel e la data di oggi”, dice Alcaraz.

Due sconfitte recenti per Zverev

Mentre Alcaraz ha vinto tutte e quattro le finali del Grande Slam, Zverev ha ottenuto il risultato opposto. Ora ha perso le finali degli Open di Francia e degli US Open.

Zverev ha ringraziato la sua squadra dopo la sconfitta.

-Eravamo vicini oggi. Non è bastato, ma speriamo di poter alzare la coppa insieme un giorno, dice.

Carlos Alcaraz riceve il trofeo da Bjorn Borg.