TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Capello critica l’ulteriore spaccatura di Ibrahimovic: “avrebbe dovuto essere bandita”

Zlatan Ibrahimovic, 39 anni, ha lasciato il campo senza reti questo fine settimana quando il Milan è caduto 2-0 contro lo Spezia in Serie A, il Milan occupa ora il secondo posto in campionato, mentre Ibrahimovic ha segnato 16 gol e segnato 2 gol in 18 partite in questa stagione.

Presto, oltre al piano, anche l’azione svedese attenderà tra il 2 e il 6 marzo. Ibrahimovi sarà poi sul palco durante il Festival di Sanremo e parteciperà a diversi spettacoli comici con gli artisti Fiorello e Amadeues. Tra le altre cose, parteciperà al mimetismo e scherzerà su se stesso, mentre si dice che stia ricevendo circa mezzo milione di corone a notte in cambio del suo lavoro.

Ora l’ex tecnico di Ibrahimovic, Fabio Capello, è uscito e l’ha criticato. Si ritiene che il Milan non dovrebbe permettere a Ibrahimovi di partecipare al festival.

– Non l’ho lasciato andare in un momento così delicato. Sei pagato dalla società e devi rispettare la società e i tifosi. L’ex allenatore ha detto al Corriere dello Sport che il club avrebbe dovuto, con tutto il rispetto, bandirlo.

Il presidente del Milan Paolo Scaroni ritiene che Ibrahimovi si allenerà da solo durante il festival e che il crack svedese in più non sarà un problema per il club.

Vedo Ibra come un atleta eccezionale e un professionista eccezionale. Tutto quello che fa ha una logica. Il presidente ha detto che non mi aspetto niente di straordinario e che continuerà a fare la sua parte per il Milan.

Il Milan giocherà il prossimo turno con Roda Stiernan giovedì negli ottavi di finale di Europa League, poi attenderà il match di domenica contro l’Inter nel derby di Serie A.

READ  Kulusevski è in cima alla lista mondiale