TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Calcio: la Svezia batte l'Irlanda – dopo un gol nel finale di Magdalena Eriksson

Calcio: la Svezia batte l'Irlanda – dopo un gol nel finale di Magdalena Eriksson

Dopo la vittoria esterna per 3-0 contro l'Irlanda venerdì scorso, le speranze erano alte in una Friends Arena gremita. Per molto tempo sembrava che la partita sarebbe finita senza reti, ma poi si è verificata una situazione prestabilita e, come è successo tante volte in passato, Magdalena Eriksson si è trovata nel posto giusto e ha segnato il gol della vittoria.

-Stiamo assumendo sempre di più. Alla fine ce li mangiamo e creiamo abbastanza situazioni per vincere la partita. L'Irlanda ci sta rendendo le cose difficili, ma stiamo vincendo abbastanza bene, dice Eriksson a SVT Sport.

Nazionale di calcio femminile

  • Marika Domanski Livors alla Friends Arena – elogiata dai giocatori svedesi

  • Svezia e Irlanda

    L'esperto Daniel Nanskog critica la Svezia, nonostante la vittoria della Commissione europea sull'Irlanda: “una vittoria per decreto”

Gioco duro

Il primo tempo, come venerdì scorso, è stato ricco di giocate forti. La difesa irlandese aveva per lo più ragione ed è stata inizialmente in grado di fermare presto le posizioni svedesi.

Fredolina Rulfo ha avuto due occasioni pericolose nell'area di rigore irlandese, ma il primo tempo è andato a reti inviolate e alla partita svedese serviva di più.

“Voglio vedere di più della Svezia”, ​​ha detto l'esperto della SVT Daniel Nanskog durante l'intervallo.

“Perfettamente giusto”

È stata la squadra svedese a fare maggiori progressi dopo la sosta. Blågult creava occasioni e il possesso palla irlandese diminuiva sempre più.

Ma l’Irlanda ha fatto come al solito: si è alzata e ha fermato tutto ciò che la Svezia aveva creato.

Fino al minuto 84.

Come spesso accaduto in passato per la squadra svedese, è stata una situazione costante a decidere. Calci d'angolo di Jonna Andersson e Magdalena Eriksson al posto giusto, che segnano di testa l'unico gol della partita. Tuttavia, in seguito c'era qualche incertezza sul fatto che Eriksson fosse effettivamente in palla o meno, ma lo stesso personaggio principale ne era sicuro.

READ  Nuoto, Gabriele Ditti: "Siamo molto felici". De Cola: "Ci siamo riscattati dopo il nono posto di Budapest"

– Nel mio mondo, la palla mi tocca la schiena, quindi lo dico, dice Eriksson.

Martedì sera, l'Inghilterra ha affrontato la Francia nello stesso girone di qualificazione agli Europei. La prima vinse 2-1. Ciò significa che la Svezia ha ancora due partite cruciali da giocare (Inghilterra e Francia), dato che attualmente ha lo stesso numero di punti dell’Inghilterra (sette). La Francia guida il girone con nove punti. Le prime due squadre del girone ottengono un posto direttamente alla Commissione Europea.