TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Calcio: autogol di Gustav Svensson mentre l'AIK vince la celebrazione del gol contro l'IFK Göteborg

Calcio: autogol di Gustav Svensson mentre l'AIK vince la celebrazione del gol contro l'IFK Göteborg

Guarda l'autogol di Gustav Svensson nel player qui sopra.

È stata una partita a dir poco divertente nella Friends Arena.

La squadra di casa inizia freneticamente e l'esordiente Lamine Van spara un colpo di testa sopra la traversa.

Ma è stato l'IFK Göteborg a prendere il comando della partita. L'ex giocatore dell'AIK Paulus Abraham ha giocato in avanti per Oscar Pettersson, che si è portato in vantaggio per 1-0.

La partita si apre e gli ospiti hanno avuto diverse buone occasioni in contropiede, ma anche l'AIK ha avuto motivo di festeggiare nel primo tempo.

Obiettivi a doppia classe

Dopo un cross dalla fascia destra, la palla è finalmente arrivata a Omar Farag, che ha segnato con calma portando il punteggio sull'1-1.

– È bello tornare in campo e dare il proprio contributo. Faraj, che è stato messo da parte per problemi di infortunio nelle ultime settimane, dice che il meglio è lì.

Blavet ha ripreso il comando all'inizio del secondo tempo. Il sostituto Oscar Wendt ha avuto un grande successo durante i festeggiamenti, che ha significato 2-1 per gli ospiti.

Anton Salitros dell'AIK non voleva essere peggio e il centrocampista, recentemente selezionato per la nazionale, ha segnato con un brillante tiro al volo.

Autogol di Svensson: “L'ho capito subito”

La squadra di casa è poi riuscita a completare la trasformazione dopo un micidiale autogol. Bersant Celina manda la palla in area di rigore e Gustav Svensson di testa realizza il 3-2 nella sua stessa area di rigore.

“Quando ci ho messo sopra la fronte ho sentito subito che stava andando verso la porta e ho visto che Elis (Bichisari, portiere) stava andando verso la porta”, dice Svensson.

READ  La caratteristica di Hammarby dello stalking europeo: "Piagnucolano e si lamentano".

Verso la fine del recupero, Dino Besirovic e Ioannis Petas sono riusciti a segnare un gol ciascuno, portando l'AIK alla vittoria per 5-2.

– Molto piacevole. È positivo per la fiducia della squadra quando più persone trovano la rete, dice Omar Farag.

Il risultato porta l'AIK al settimo posto, mentre l'IFK Göteborg al 13esimo nella massima serie svedese.

-È incredibilmente pesante. “Non abbiamo fatto tutto bene dall'inizio alla fine, anche se abbiamo segnato 1-0 e 2-1”, dice Gustav Svensson.