TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

‘Bringing a True Italian Experience’: Spiceria arriva a Berkeley

Il panino tra La Farine e Poissy Bagels su College Avenue è una novità per l’esposizione di prodotti da forno di Berkeley: Casa Barotti, una “spiceria” casual da afferrare e co che serve spuntini regionali italiani.

Quando i clienti entrano in Casa Barotti, vengono accolti con piatti di Focasia appena sfornati, quadrati croccanti fatti a mano e Focasia Forsythia con sottili fette di porcellana.

“Abbiamo inventato il nome (Spiceria) perché in italiano” Specicare “significa capezzolo”, ha detto il proprietario del ristorante Daniel Carzano. “Abbiamo pensato che sarebbe stato divertente aprire un piccolo quartiere dove le persone potessero portare rapidamente un bicchiere di vino, qualche drink e due morsi – e questi morsi sono esempi di cibo di strada da tutto il nostro amato paese (Italia)”.

Carsano ha detto che il Gaza Barotti ha aperto i battenti martedì mattina ed è andato tutto esaurito entro quattro ore. Il suo menù comprende specialità di diverse regioni italiane: farinata, liquore di ceci a base di olio d’oliva; Pancerotti, un mini calzone fritto ripieno di formaggio e pomodoro e linfa, un croquet di risotto al pomodoro ripieno di mozzarella.

William Webster / Staff

L’apertura ha suscitato scalpore sui social media tra residenti e studenti entusiasti delle nuove offerte di street food italiano.

“Avere una sede nel sud dell’Italia nelle vicinanze ha una varietà di opzioni, il che sarebbe fantastico per il quartiere”, ha detto in una e-mail Angela Carlson, che lavora nella zona. “In particolare non vedo l’ora di essere nella lista dei panini in porcellana, della focassia in stile reco, del calzone fritto, della pizza a fette e delle loro bevande.”

READ  Juventus - Birmania, 21/4: Racing Tips & Contradictions

Carsano, originario di Torino, ha deciso di aprire un ristorante di street food italiano con due amici d’infanzia con cui è cresciuto. Sebbene Carzano affermi di avere precedenti esperienze nel settore della ristorazione, l’apertura del Gaza Pro nel bel mezzo dell’epidemia di COVID-19 ha posto molte sfide.

Dei tre soci, Carzano è l’unico negli Stati Uniti che è stato afflitto da ulteriori ritardi nel processo di concessione delle licenze dei ristoranti, nei lavori a contratto e nelle consegne che hanno portato l’infezione.

Dopo un ritardo di nove mesi dall’apertura del ristorante a maggio, Carsano sembra ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a sostenere la sua attività e alla fine hanno esteso il menu e gli orari di servizio del ristorante.

“Vogliamo che sappiano che siamo interessati a quello che stiamo facendo”, ha detto Carzano. “Ci impegniamo a portare una vera esperienza italiana nel quartiere. Andando avanti, miglioreremo la nostra qualità. Miglioreremo adeguatamente il nostro servizio finché non diminuirà e delizierà tutti”.

Il College Casa Baroti 3204 si trova in Away e sarà aperto dal martedì al sabato dalle 11:00 alle 17:00, o fino all’ora della stampa, secondo Carzano.

Contatta Cindy Liu a [email protected] E seguila su Twitter _CindyLiu_.