TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Attenzione: la condivisione è contagiosa come la varicella – Tegnell: Molto non lo sappiamo

Il delta si sta diffondendo rapidamente in Europa ed è contagioso come la varicella, secondo le autorità statunitensi.

In Svezia, la variante ha preso il pieno controllo.

Sono soprattutto i giovani viaggiatori stranieri a portare a casa il contagio, afferma Anders Tegnell.

La variante delta, scoperta per la prima volta in India, si è diffusa in molti paesi in breve tempo. All’inizio di luglio, era responsabile del 90% dei nuovi casi nel Regno Unito e negli Stati Uniti per circa l’80%.

per me Agenzia europea per il controllo delle malattie infettive ECDC La variante è ora prevalente in gran parte dell’Europa: 19 paesi su 28 hanno fornito dati sufficienti. Si ritiene che la variabile sia anche alla base dell’aumento dei casi in molti paesi.

Sfortunatamente, stiamo assistendo a un aumento significativo dei casi associati alla diffusione della variante delta altamente contagiosa, afferma Hans-Henri Kluge, direttore regionale di Chi è il nella situazione attuale.

ha preso il sopravvento

In molte regioni svedesi, l’alternativa è prevalente e l’Agenzia svedese per la sanità pubblica ha dichiarato all’inizio di luglio che avrebbe assunto pienamente le sue funzioni in Svezia entro pochi mesi. Ma è già successo.

– In Svezia, ora è completamente sotto controllo. Abbiamo sempre più una certa diffusione del contagio, soprattutto nelle grandi città. Ma dice che è solo tra i gruppi non protetti Anders Tegnell, un epidemiologo governativo presso l’Agenzia svedese per la sanità pubblica.

I Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) consigliano alle persone completamente vaccinate di indossare paradenti interni nelle aree in cui l’infezione è comune. Questo secondo nuovi dati, non ancora pubblicati, che mostrano come la variante delta sia contagiosa anche tra le persone vaccinate.

READ  Firefox su dekis - Chromium in arrivo un'opzione

Tegnell: Molte cose non sappiamo

Nei documenti di autorità come Washington Post Partecipando a questo, hanno espresso seria preoccupazione per la nuova variante e hanno scritto che si credeva fosse contagiosa come la varicella.

Anders Tegnell pensa che dovresti fare il lavoro con le pinze. Aggiunge che valutare l’infezione è difficile con un virus così nuovo.

È difficile dire quanto sia contagioso il delta, quando si tratta di varicella, siamo stati in grado di seguire la malattia per diversi anni. L’infezione sembra essere molto variabile, in alcuni casi una persona contagia un centinaio di persone, e poi abbiamo altre occasioni in cui la persona infetta non contagia proprio nessuno.

Pensi che il CDC sia preoccupante?

No, ma ci sono molte cose che non sappiamo e da cui non dovremmo trarre conclusioni di vasta portata. Il problema principale per loro è che hanno una maggiore prevalenza di infezione.

La crescente diffusione dell’infezione in Europa ha portato molti paesi a reimporre restrizioni durante l’estate. Sia nei Paesi Bassi che in Spagna, i locali notturni hanno aperto ma sono stati nuovamente limitati poche settimane dopo, dopo l’aumento della curva dei contagi.

I viaggiatori stranieri vengono infettati

L’Islanda, che è in gran parte sfuggita all’epidemia, ha revocato completamente le sue restrizioni a giugno. Ma dopo un aumento dei casi per due settimane consecutive, sono stati introdotti requisiti di protezione orale negli interni e bar e ristoranti devono chiudere alle 23:00. Ekot riferisce. La maggior parte dei casi erano delta.

In Svezia, molte restrizioni allentate sono state revocate durante l’estate in concomitanza con una diminuzione della diffusione dell’infezione. Ma in più della metà delle regioni l’incidenza è in aumento, Secondo l’ultimo rapporto settimanale dell’Agenzia svedese per la sanità pubblica. A Stoccolma aumenta per la quinta settimana consecutiva. A livello nazionale, le infezioni sono aumentate per due settimane consecutive, del 42% tra le settimane 28 e 29.

READ  Il processore AMD Ryzen integrato offre un assaggio del futuro

Pensare alla condivisione è ora dominante in Svezia e abbiamo una crescente prevalenza di infezione in diverse regioni. È opportuno imporre nuovamente delle restrizioni?

– No, le restrizioni che abbiamo revocato sono per le riunioni pubbliche, non è qui che notiamo l’infezione, quindi non ha nulla a che fare con l’aumento. Questo aumento è dovuto al fatto che i gruppi di età più giovani non stanno mantenendo le distanze e abbiamo un aumento tra i viaggiatori stranieri svedesi che portano a casa l’infezione, dice Tegnell, ma aggiunge che la situazione potrebbe cambiare se lo sviluppo continua nella direzione sbagliata.

Ma se eliminiamo le restrizioni, questo potrebbe segnalare alle persone che non siamo più in una pandemia?

– Questa è una buona domanda. Non abbiamo dati per suggerire che questo sia il caso. Penso che abbiamo perso un po’ la concentrazione, l’importante è che diciamo che abbiamo un’epidemia e vi ricordiamo le raccomandazioni. Non possiamo prendere misure che non hanno effetto perché inviano segnali.

Hai dubbi sulla variabile delta?

Sì, dobbiamo migliorare nel vaccinare i gruppi più giovani e ricordare le limitazioni. Quindi tutto indica che possiamo gestirlo.

Inserito: