TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“Allora dovrò provare la vodka finlandese.”

“Allora dovrò provare la vodka finlandese.”

Il giocatore di Dorothea ha esitato prima della stagione, ci sarà continuità o si ritirerà?

Ma poi è arrivata la notizia che la grande stella italiana del biathlon si stava impegnando per un’altra stagione.

Il 32enne ha avuto un inizio impressionante nella gara di distanza quando la Coppa del Mondo è iniziata questa settimana a Kontiolati, in Finlandia. Ha sparato per tutto il primo tiro e sicuramente ha avuto un’impennata nel secondo, ma era ancora in testa quando sono arrivati ​​cinque colpi nel terzo.

Tuttavia, nella sparatoria finale, quando c’erano tre errori in totale, il giocatore di Dorothea ha fallito completamente ed è stato difficile anche in pista.

Successivamente, l’italiano ha spiegato il motivo del suo pot-down.

– Negli ultimi giorni mi sono sentito male e male. Aveva mal di gola e febbre. Ma volevo comunque provare a guidare, ma non è andata fino in fondo, dice il giocatore, che crede che potrebbe essere a causa del freddo nella Finlandia orientale.

– C’erano dieci gradi sotto zero ed era molto agitato quando sono arrivato a Kondiolati, e poi mi sono ammalato.

Dorothea Weir è stata costretta a fermarsi nella staffetta di ieri dopo aver superato la gara di distanza vinta da Hannah Oberg. Il giocatore di solito non è solo un pattinatore dato, ma un giocatore chiave nella squadra italiana.

“Allenato con i ragazzi”

Il pre-campionato è stato comunque positivo per la giocatrice di Dorothea che ha effettuato un cambio rispetto agli accordi precedenti.

– Mi sono allenato con i ragazzi quest’estate, alcuni di loro sono molto giovani e affamati, il che è incoraggiante.

READ  Ha debuttato nella sua serie all'età di 19 anni - ora Joachim Olsen sta giocando in Division 1

Finora nella sua carriera, la giocatrice Dorothea ha vinto dieci medaglie, tre delle quali d’oro e tre di bronzo olimpico. Ha anche vinto la Coppa del Mondo generale di Biathlon.

Stina risponde alle critiche di Nilsson