TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Abbiamo testato la velocità del nuovo Mac mini con M2. Stessa cosa, ma meglio.

La presenza di un nuovo Mac mini con M2 non è stata una sorpresa, ma avrei pensato che sarebbe arrivato un po’ prima. Ad ogni modo, è valsa la pena aspettare, perché ora il Mac mini non è disponibile solo con M2 ma anche con M2 Pro, che offre a chi desidera un Mac desktop più opzioni.

Sfortunatamente, abbiamo testato il Mac mini solo con il normale M2 e dopo aver utilizzato il MacBook Air con l’M2 per sei mesi, abbiamo rivisto l’esperienza. È più veloce, ma non follemente più veloce. L’M2 è ancora un buon aggiornamento, soprattutto per chi lavora con i video o vuole solo più memoria.

In questo articolo, chiamo la memoria Unified Memory. Apple non utilizza memoria separata per CPU e GPU, condividono la memoria. Chiamarlo RAM è un termine improprio e la memoria unificata è una parola sciocca, quindi dovrebbe essere “memoria”.

Ma inizieremo con un po’ di Geekbench. Risultati Ci sono 1.933 per un singolo core e 8.753 per più architetture sul dispositivo che abbiamo testato. È di qualche punto in più rispetto al MacBook Air con M2 per single e circa lo stesso per multi-core. La cosa naturale sarebbe pensare che una macchina che non è alimentata a batteria e quindi ha un po’ di potenza in più sarebbe teoricamente più veloce, ma quindi sono esattamente gli stessi numeri. Tuttavia, è impressionante che un laptop sottile possa fornire gli stessi numeri. Quando il MacBook Air e il MacBook Pro 13 sono stati misurati con l’M2, quest’ultimo è stato in grado di funzionare a prestazioni elevate più a lungo, e lo stesso sembra essere il caso del Mac mini. Tuttavia, non ho mai sperimentato questo “picco” durante il normale lavoro.

I prezzi dei prodotti Apple sono aumentati vertiginosamente, con l’inflazione e la pessima corona, che è difficile usare la parola “conveniente” su molti dei loro prodotti in questi giorni. Ma il Mac mini più economico con 8 GB di memoria e 256 GB di spazio di archiviazione è davvero un buon computer per la maggior parte delle persone per SEK 8.495. È un affare ancora migliore se sei uno studente, con lo sconto sulle tasse scolastiche paghi SEK 7,095, che in realtà è conveniente.

READ  I trasformatori 12VHPWR non sono all'altezza degli standard

Come sempre, consiglierei di aggiornare a 16 GB di memoria e 512 GB di spazio di archiviazione, se possibile, ma Apple vuole 2.500 SEK per aggiornamento, che quasi raddoppia il prezzo a 13.495 SEK. In questo caso, non consiglio davvero questo aggiornamento se sei un utente normale che non è multitasking e non gestisce file di grandi dimensioni.


L’M2 offre un po’ più di opportunità di aggiornamento perché ora puoi sfruttare al massimo il dispositivo con 24 GB di memoria, che costa SEK 5.000. La mia opinione personale è che 16 GB siano il punto debole per chiunque non stia facendo cose folli, ma dovresti comunque guardare l’M2 Pro, immagino.

Ma se prendi M2 Pro nel tuo Mac mini, inizia a brillare. Il prezzo base è di SEK 18.495 per il Mac mini con M2 Pro, ma successivamente ottieni 16 GB di memoria e 512 GB di spazio di archiviazione. Un M2 con la stessa quantità di memoria e spazio di archiviazione costa SEK 13.495, quindi M2 Pro costa SEK 5.000.


Il mio primo pensiero quando hanno inserito l’M2 Pro nel Mac mini è stato che questa doveva essere una macchina ideale per coloro che vogliono qualcosa di più dell’M2 ma non vogliono passare a Mac Studio. Cioè, se mantieni la configurazione di base con 16 GB di memoria e 256 GB di spazio di archiviazione. Se lo sommi, invece di 16 GB esegui 32 GB, devi aggiungere 5.000 kr, quindi arriviamo a 23.495 kr. Da quando Mac Studio è stato lanciato qualche tempo fa, il suo prezzo è diventato un po’ obsoleto e oggi costa SEK 25.495 con gli stessi 32 GB di memoria e 512 GB di spazio di archiviazione. Sebbene abbia l’M1 Max, la domanda è se potrebbe non essere un’opzione migliore?

READ  Si dice che uno dei prequel mafiosi sia in fase di sviluppo

Ad ogni modo, nella sua configurazione di base, questa è una macchina davvero capace. All’esterno del dispositivo non troverai tracce di “nuovo”, il layout e le porte sono esattamente gli stessi della generazione precedente. Ciò significa alimentazione, Ethernet (gigabit, 10 Gb disponibile come opzione), due porte Thunderbolt, due porte USB-A e un’uscita per le cuffie, che ora è più avanzata e migliore per te con cuffie più grandi. Se opti per M2 Pro, otterrai quattro porte invece di due porte Thunderbolt.

Il formato, come sempre, è divertente, anche se non sarei triste se Apple presentasse un Mac mini che assomiglia più a un cubo. Se lo vuoi sulla scrivania e pensi che occupi troppo spazio, basta metterlo sopra. Le poche volte che la ventola funzionerà, non dovrebbe essere un problema che non sia “corretta”.

Il Mac mini era già una buona offerta per molte persone che volevano usare il proprio schermo, e lì è andata ancora meglio. Poiché l’M2 può alimentare due display invece di uno e se stai lavorando tramite Thunderbolt, il display principale può funzionare fino a 6K con 60Hz. Il secondo display può funzionare in 5K a 60Hz tramite Thunderbolt o 4K a 60Hz tramite HDMI. Se scegli M2 Pro, puoi guidare fino a tre schermi.

Ma ovviamente ti stai chiedendo, come va la guida? Proprio come gli altri Mac con M2, funziona così bene che è molto raro che raggiunga il limite. Come ho detto, utilizzo un MacBook Air da circa sei mesi ed è estremamente raro che abbia bisogno di qualcosa di più potente. Vantaggi come una batteria lunga non fanno alcuna differenza su un PC desktop, anche se non è uno svantaggio che si tratti di una macchina a bassa potenza.

READ  Urano potrebbe essere il prossimo pianeta per la NASA

Ma una cosa accolta calorosamente con M2 è il supporto per più schermi. Anche se non hai richieste di potenza così elevate, non è strano volere due schermi e questo è stato un vero svantaggio con l’M1, quindi se vuoi usare un altro schermo, ovviamente è il momento di aggiornare. Se lavori molto con i video, potrebbe anche valerne la pena perché il Mac mini con M1 sembra ancora un estirpatore di soldi.

Altre novità sono WI-Fi6E e Bluetooth 5.3, due cose che non sono male ma potrebbero non essere un problema. Buono per la macchina per durare a lungo.

M2 non è una rivoluzione rispetto a M1 ma è stata migliorata una buona macchina. Con due monitor supportati, non c’è molto da perdere su questo.Se hai acquistato un Mac mini con M2, sarai felice per molto tempo.

Ora stiamo solo aspettando l’iMac con M2 …

Mac mini M2 viene fornito con 8 GB di memoria e 256 GB di storage di serie. Il processore ha otto core, quattro dei quali sono core di prestazioni e quattro core di efficienza che consumano meno energia. La parte grafica ha dieci core e il motore neurale ha 16 core. Accelerazione hardware per H.264, hevc, ProRes e ProRes RAW. La memoria può essere espansa fino a 24 GB e l’archiviazione fino a 2 TB. Costi da 8495 SEK.

apple.com


MacE CaratteristicaE

Mac mini, m2, m2 pro, macbook air


Apple presenta il nuovo Mac miniCon M2 o M2 Pro

la mia unghia

39,9 gradi