TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Abbiamo testato la Sony Inzone H9. Le nuove cuffie da gioco di Sony.

Il mese scorso, Sony ha lanciato le sue nuove cuffie da gioco Inzone H3, H7 e H9, che dovrebbero attirare le persone che giocano, sia su PC che su console. Abbiamo avuto la possibilità di provare l’ammiraglia della serie, l’Inzone H9, che ci piace molto, anche se con alcune riserve.

Queste cuffie wireless hanno delle belle coperture in pelle che si adattano bene alle mie orecchie e sono comode da indossare anche durante lunghe sessioni di gioco. È facile da indossare sulla testa e la superficie opaca è solida. Quello che però spicca un po’ è il microfono, che sembra un po’ più economico rispetto al resto delle cuffie. Il microfono è solitamente il tallone d’Achille di un auricolare, ma ne parleremo più avanti.

Sony lo sa dal suono, motivo per cui probabilmente il suono che esce dalle cuffie è davvero buono. Nel complesso, ho scoperto che sono riusciti a trovare un ottimo equilibrio tra le diverse frequenze sonore, fornendo un’immagine sonora davvero ampia con buoni bassi. L’auricolare ha anche il supporto 360 Spatial Sound, che pensavo funzionasse bene, e se lo confronti, ad esempio, con le cuffie Pulse di Sony, la funzionalità fa un enorme passo avanti con l’H9. Lo noterai più chiaramente nei giochi Sony che supportano l’audio 3D.

L’H9 offre anche una riduzione del rumore che inizialmente pensavo sarebbe stata un po’ eccessiva, ma ora lo voglio in tutte le future cuffie da gioco. È fantastico se ora hai un fastidioso rumore della ventola dal tuo computer o se hai un vicino che ama una motosega. Va notato, tuttavia, che la riduzione del rumore dell’H9 non è la migliore che puoi trovare, ma fa bene il suo lavoro.

READ  L'ultimo passaggio di virtualizzazione di Microsoft: avatar in Teams

Secondo la stessa Sony, la durata della batteria è fino a 32 ore, ma dipende un po’ dal fatto che si attivi spesso o meno la riduzione del rumore. Si ricarica tramite USB di tipo C e offre anche una ricarica rapida, il che significa che puoi ottenere 60 minuti di utilizzo dopo soli dieci minuti di ricarica, il che è un vero piacere.

L’auricolare non è solo compatibile con PlayStation, ma può anche essere riprodotto su PC (Windows). Attraverso Software associato Può essere modificato molto con diverse funzioni e impostazioni per creare profili audio personalizzati. Il software che ottieni per i computer è buono e facile da usare. È stato bello, però, avere la stessa opportunità di regolare anche queste impostazioni audio direttamente sulla console o tramite l’app mobile.

Un pulsante lodevole è il pulsante per regolare i suoni di gioco e chat. Con questo pulsante, che si trova direttamente sulle cuffie, puoi regolare rapidamente e facilmente quale suono dovrebbe avere la priorità.

L’H9 può essere collegato a dispositivi opzionali tramite il dongle USB incluso, ma supporta anche il Bluetooth. Ciò significa che puoi collegare le cuffie alla console/computer tramite il dongle mentre sei connesso al telefono tramite bluetooth. In questo modo, puoi rispondere alle chiamate se qualcuno chiama nel bel mezzo del gioco. Significa anche che puoi correre per casa e ascoltare un po’ di Dr. Dre mentre pulisci.

Il microfono si trova sul coperchio sinistro ed è angolato verso l’alto in posizione verticale. Tuttavia, non puoi rimuoverlo completamente, quindi se hai bambini piccoli in casa che insistono nel sollevare o tirare cose che non dovrebbero trasportare, fai attenzione a non emettere uno scricchiolio. Tuttavia, il suono del microfono non è eccezionale e sembra quasi scarso. Le persone con cui ho giocato hanno sentito che il mio suono è peggiore ora rispetto a quando stavo usando le mie vecchie cuffie HyperX, che non sono l’ideale per cuffie che costano più del doppio. Speriamo che Sony lo risolva con una sorta di aggiornamento.

READ  Arc Alchemist con 512 EUs Ready RTX 3070 Ti in prova iniziale

Il prezzo consigliato per l’H9 è di 3500 SEK, che al momento posso percepire un po’. Quindi, se non devi davvero prenderli ora, probabilmente dovresti aspettare che i loro prezzi scendano.

La linea di fondo qui è che Inzone H9 è senza dubbio una buona prima serie di cuffie da gioco che offre un buon audio di gioco sia su PlayStation che su Windows. Se quel suono è l’unica cosa che ti interessa e hai soldi da spendere, è una scelta perfetta. Ma se parli molto, il microfono lo rallenta un po’ e significa che potresti dover aspettare fino alla prossima generazione, il che può essere davvero molto buono.

sony.se


GiocoE il vantaggioE il

Sony, Inzon H9, PlayStation