TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

135.000 persone dovrebbero vedere Indy 500 dopo la vaccinazione

Indy 500 batterà il record di pubblico durante la pandemia

Pubblicato:
Aggiornato:

Sportblade

La classica auto da corsa Indy 500 sarà guardata da 135.000 spettatori nel mezzo della pandemia.

Prima dell’evento di maggio, l’organizzatore proverà a vaccinare l’intero pubblico.

I cancelli delle arene sportive di tutto il mondo sono stati aperti durante la pandemia, ma ora c’è un aumento di luminosità in diversi punti. Nello stato americano dell’Alabama, 47.218 spettatori hanno potuto assistere di recente a una partita di football americano sul posto e in Australia sono stati organizzati eventi sportivi per 50.000 spettatori.

Ma tutti i record pubblici verranno ora battuti durante la pandemia.

Il più grande impianto sportivo del mondo

L’Indyapolis Motor Speedway ha ricevuto il via libera per un tasso di occupazione del 40% nella Indy 500 Classic, che inizierà a metà maggio, giovedì sera. La percentuale significa che 135.000 spettatori saranno ammessi alla mega arena, la più grande del mondo per lo sport.

L’approvazione arriva dopo un evento di test di successo a Indianapolis a marzo e aprile, quando le finali della Basketball Association dell’Università sono state organizzate di fronte a 8.000 spettatori.

– Il torneo di basket ha avuto successo e questo è il passo successivo. Questo sarà probabilmente il più grande evento sportivo dell’anno, ha detto alla stampa americana il proprietario del campo Roger Pinsky.

Ha una distanza sociale

Per garantire la sicurezza del pubblico, le vaccinazioni saranno offerte a tutti i 135.000 acquirenti di biglietti. Il pubblico verrà quindi testato per la temperatura all’ingresso, posizionato a distanza sociale sugli spalti e indossando un paradenti.

READ  Recensione: Recupero in "Piccole virtù" di Natalia Ginzburg

L’organizzatore stima che almeno il 60 per cento degli spettatori sarà vaccinato all’inizio delle gare. Coloro che non desiderano essere testati per il covid 19 prima di poter accedere all’area di gara.

Indy 500 2019.

Pubblicato:

Continuare a leggere