TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Zaniolo minacciato dagli ultras: “Avevo paura”

Negli ultimi mesi, diversi media italiani hanno riferito che la frattura tra Niccolò Caniolo e la Roma è finita e che non c’è “via di ritorno” per le parti. Secondo quanto riferito, la relazione si è interrotta dopo che il 23enne le ha chiesto di uscire.

Ma nessuna azione ha avuto luogo a gennaio.

La Roma era interessata solo a un trasferimento a titolo definitivo, che ha fatto esitare altri club italiani. Allo stesso tempo, il centrocampista offensivo non è interessato a trasferirsi in APL, dove ci sono sostituti. Zaniolo tutto sommato è ancora alla Roma, dove ora ha una primavera incerta.

Mercoledì il fuoriclasse della Roma ha espresso il suo punto di vista sulla situazione in una lettera aperta.

“Molte cose non vere sono state dette e scritte su di me in queste settimane. Sono arrivato alla Roma da giocatore sconosciuto e i tifosi mi hanno accolto come uno di loro. Mi hanno dato speranza, coraggio e amore in momenti terribili e bui. Ci sono state infortuni”, scrive Zaniolo, secondo Calcio Italia.

“A Tirana (finale di Europa Conference League), con quel gol, ho sentito di ripagare tutto quello che avevo guadagnato contribuendo a un meraviglioso e indimenticabile momento felice per tutti i rumeni”.

Niccolò Zaniolo scrive di tutti i momenti difficili che ha attraversato nella sua carriera con infortuni e alti e bassi prima di entrare nelle ultime voci sul suo futuro.

“Gli ultimi mesi sono stati un periodo molto emozionante per me ed è stato difficile per me capire dove fosse il mio futuro professionale. Tuttavia, ho sempre lavorato molto con grande professionalità in campo e in allenamento”.

READ  Qui è prevista la costruzione del ponte più lungo del mondo

Secondo i media italiani, Zaniolo ha ricevuto minacce da gruppi radicali rom.

“Per la prima volta ho avuto paura per me e per la mia famiglia. Mi sono sentito abbandonato. Non l’avevo mai provato prima, avevo paura”, conclude:

“Il futuro è nelle nostre mani: io tengo le mie e mi metto a disposizione della famiglia Roma.

Il quotidiano della Roma La Repubblica ha riferito che la Roma ha rimosso la targhetta con il nome di Zaniolo dallo spogliatoio dell’impianto di allenamento della squadra. Resta da vedere se il 23enne gioca per il club.

Nicoló Zanilo è arrivato alla Roma dall’Inter nel 2018 e da allora ha collezionato 128 presenze con il club. Il suo attuale contratto durerà fino al 2024.