TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Vladimir Putin licenzia chef, guardie del corpo e assaggiatori

Il Daily Beast riporta che Vladimir Putin teme di essere avvelenato.

Più di 1.000 persone vicine al presidente sono state sostituite nell’ultimo mese.

Molti di loro cucinavano o assaggiavano il suo cibo.

In un discorso televisivo mercoledì, ha detto Il presidente russo Vladimir Putin Vuole “ripulire” la società russa dalla “feccia e dai traditori”. Un problema che può essere risolto “sputandoli fuori come mosche”.

Ora ci sono notizie secondo cui l’epurazione della cerchia ristretta di Putin è iniziata.

Una fonte con stretti legami con i paesi del Cremlino per Bestia quotidiana Il presidente russo ha licenziato più di 1.000 membri del suo staff il mese scorso.

L’oligarca e ristoratore Yevgeny Prigozhin serve Vladimir Putin nel suo ristorante a Mosca. Galleria fotografica 2011.

“scompare dalle nostre vite”

Ciò include guardie del corpo, addetti alle pulizie, chef e intenditori di poutine.

Giovedì, il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha confermato che le persone identificate come traditrici possono lasciare il proprio lavoro.

– Scompaiono dalle nostre vite da soli. Alcune persone lasciano il lavoro, altre lasciano la loro vita lavorativa attiva e alcune si trasferiscono in altri paesi. Questo è il modo in cui viene eseguita questa epurazione, dice, secondo Reuters.

C’è qualcuno in loco?

Il giornalista Craig Coptas ha dichiarato sul Daily Beast che la paura del presidente di essere avvelenato era alla base della decisione e, secondo un ex ufficiale dell’intelligence con cui ha parlato il giornale, non è del tutto escluso che qualcuno ci proverebbe.

READ  Zelensky avverte delle armi nucleari: 'Dovresti preoccuparti'

Putin sa che la gente verrà dopo di lui. Uccidere Putin non è un compito facile, ma sa che funzionerà e lo spaventa, dice l’agente noto come “Il francese”.

L’ufficiale dell’intelligence afferma anche che l’attacco potrebbe provenire dalla cerchia ristretta.

– Scommetto che c’è già una persona nel posto. sempre lì.

Inserito: