TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Violet Gibson: Blake onorato a Dublino per la donna irlandese che ha ucciso il dittatore italiano Mussolini

La donna irlandese che ha tentato di assassinare il dittatore italiano Benito Mussolini sta per essere onorata con una targa a Dublino quasi 100 anni dopo il suo incredibile gesto.

Dopo aver terminato un discorso al dittatore fascista a Roma nel 1926 e aver sparato a Mussolini due volte, Violet Gibson aveva quasi 50 anni: si colpì il naso con il primo colpo e il secondo scomparve.

La donna di Dublino era pronta per la soleggiata Piazza Roma ad aprile quando si è armata di una pistola e di una pietra pesante se le fosse capitato di rompere il finestrino dell’auto di Mussolini per avere una ripresa chiara.

Violet Gibson (wiki)

Si presume che il dittatore abbia mosso la testa all’ultimo secondo, un movimento che alla fine gli ha salvato la vita; Ma Violet Gibson l’ha persa perché la folla l’ha eccitata in disgrazia.

Tuttavia, la polizia è intervenuta per salvarlo, ma nonostante fosse una donna irlandese nata a Dublino, Marion Square, è stata consegnata alle autorità britanniche su richiesta di Mussolini ed è rimasta in un manicomio per il resto della sua vita. Da rilasciare.

Nel settembre 1937, una foto scattata a Monaco mostra il cancelliere tedesco Adolf Hitler (dx) in macchina con il dittatore italiano Benito Mussolini, mentre la folla rende omaggio al fascismo. AFP PHOTO / FRANCE PRESSE VOIR (tramite foto immagini della carta di credito / deve leggere AFP)

Morì il 2 maggio 1956 all’età di 2 anni, ma le sue azioni a Roma causarono la caduta di uno dei dittatori più assassini della storia, e ora diventerà immortale nel suo stesso paese.

READ  Aviva venderà le attività italiane e ripagherà 800 milioni di dollari di debiti

Una targa commemorativa per Violet Gibson sarà eretta a 12 Marion Square, la sua casa d’infanzia a Dublino, dopo che il movimento del Consigliere indipendente Manix Flynn è stato approvato dal Consiglio comunale di Dublino.

Il movimento “ha portato Violet Gibson all’attenzione del pubblico ed è giunto il momento di darle un posto adeguato nella storia delle donne irlandesi e nella storia della nazione irlandese e del suo popolo”. Irlandese indipendente Rapporti.

I proprietari di 12 Real Marion Square, la società immobiliare britannica West, hanno bisogno dell’approvazione per installarlo, ma si prevede che avrà il via libera.