TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Una barca robotica percorre i canali di Amsterdam

Ricercatori e ingegneri del Massachusetts Institute of Technology degli Stati Uniti e dell’Amsterdam Institute for Advanced Urban Solutions nei Paesi Bassi hanno sviluppato congiuntamente una barca robot autonoma che è ora pronta a salpare nei canali di Amsterdam.

Si chiama barca elettrica robot Può ospitare cinque persone. Una batteria completamente carica garantisce fino a dieci ore di navigazione.

Per attraversare i vivaci canali della città, la barca utilizza mappe dettagliate e GPS, mentre un sistema con telecamere a 360 gradi e un lidar aiuta a superare gli ostacoli.

Il telaio stesso è una costruzione standard in alluminio, mentre la parte superiore può essere adattata alle esigenze attuali: il Roboat è progettato per essere utilizzato, ad esempio, in un taxi con canalizzazione o nella raccolta dei rifiuti, oppure è possibile collegare più robot e formare un ponte galleggiante temporaneo.

Il Roboat naviga completamente da solo, ma al centro di controllo l’operatore può monitorare fino a 50 robot e intervenire se una qualsiasi delle barche incontra problemi imprevisti o se si verifica un incidente.

Per gli ingegneri dietro il sistema di navigazione, l’ampia rete di canali di Amsterdam è il banco di prova perfetto. Il numero di possibili ostacoli è elevato e la velocità non è troppo elevata: la velocità massima sull’acqua è di 6 km / h.

READ  Qui lavorano i più importanti esperti di reumatologia della Svezia occidentale