TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Un grande incendio è scoppiato in Canada – ha preso il controllo dell’intero villaggio in 15 minuti

Una stazione meteorologica nella città canadese di Lytton ha mostrato 49,6 gradi all’inizio di questa settimana, tre giorni di fila. È la temperatura più alta mai misurata nel Nord America occidentale.

A causa del caldo intenso, ora è divampato un grande incendio a Lytton, una cittadina a poco più di 250 chilometri da Vancouver. Secondo i rapporti di Stazione televisiva di notizie di CTV Tutti i residenti devono essere invitati a evacuare. Alle 18.00 di mercoledì sera, su consiglio del sindaco Jan Poldermann, i 250 residenti della città sono stati costretti a lasciare le proprie abitazioni.

Il fuoco potrebbe aver preso il sopravvento sull’intero villaggio

Dopo lo sgombero, il sindaco è tornato di nuovo, che ha descritto come “una delle peggiori decisioni della sua vita”.

– Il centro della città è stato allagato e c’era fumo ovunque, dice Jan Boldermann.

Crede che ci sia una possibilità che una parte della comunità riesca a fuggire dal fuoco, ma allo stesso tempo non sarebbe sorpreso se l’intero villaggio fosse catturato dal fuoco.

– Spero solo che tutti escano di lì, dice.

Rischio di ulteriori incendi

Le autorità non sono ancora state in grado di ottenere un quadro chiaro dell’entità totale dell’incendio. Il servizio di soccorso locale ha anche avvertito di ulteriori incendi nella contea a causa del clima caldo e secco.

Secondo la BBC, la provincia della British Columbia, a cui appartiene Lytton, è stata registrata Più del doppio dei decessi negli ultimi cinque giorni Rispetto al normale. Tuttavia, non è stato completamente determinato se fosse dovuto al caldo e agli incendi.

Anche prima dell’incendio di Lytton, sono scoppiati diversi incendi nelle aree vicine, secondo l’autorità regionale dei vigili del fuoco, BC Wildfire Service.

READ  I talebani si impadroniscono del nuovo capoluogo di provincia