Jonathan Ring è tornato a Kalmar prima della scorsa stagione e ha impressionato con otto gol e nove assist in 28 partite quando il club è arrivato sesto all’Alsvenskan. Di recente si diceva che stesse per allontanarsi dal sindacato e ora Kalmar annuncia che il giocatore partirà per un club all’estero. Tuttavia, la KFF non scrive di quale club si tratta.

Sul sito di Kalmar, Ring ha rilasciato una lunga dichiarazione sul suo addio e ringraziato le molte persone a Smålandsklubben.

– Sono così felice di aver potuto far parte del viaggio calcistico di Kalmar nel 2021. Dalle battaglie in fondo negli anni precedenti ad affascinare tutta la Svezia con un grande calcio. Da dove viene allora questo successo? Abbiamo una squadra di allenatori molto meticolosa e non lasciamo mai che i giocatori si rilassino. Hanno letteralmente lavorato 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per renderci ancora migliori. Potrebbe esserci un messaggio di Henke nel cuore della notte. Ci siamo allenati molto più di qualsiasi altra squadra che posso promettere e con la consapevolezza del perché ci siamo allenati per quello che abbiamo fatto, dice sul sito e continua:

– Ci siamo divertiti tutto il tempo, anche se Henke ha potuto tenere sessioni di teoria di due ore! Grazie Jörgen Petersson e Stefan Larsson per avermi convinto un giorno di febbraio a Norrköping nella lobby a partecipare e partecipare a questo viaggio! Ola Ragnarson, grazie per essere Kalmar FF e aggiustare tutto e aiutarmi sempre! Grazie Rasmus Elm per avermi sempre fornito un piccolo consiglio dandomi un piccolo extra e per avermi sempre cresciuto e visto. Grazie al dottor David Olsson per il rapido aiuto quando necessario. Ti sarò per sempre grato per questo!

READ  Le critiche di Conte dopo l'incontro: "la Juventus deve dire la verità"

Ring ha anche avuto un passato da giocatore al Kalmar FF tra il 2013 e il 2017. Ha anche giocato per Örebro SK, EFK Varnamo e Djurgardens IF sul suolo svedese. All’estero faceva già parte del Genclerbirligi turco.