TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Test: Sennheiser Momentum True Wireless 3 – suono migliore

La piccola scatola in cui sono riposte le cuffie è rivestita all’esterno con un materiale intrecciato, il che significa che è lussuoso e non scivola inutilmente quando le tieni. Puoi caricare la custodia tramite USB-c o in modalità wireless e le cuffie stesse sono sagomate in modo da poter essere facilmente afferrate senza raggiungere accidentalmente alcun pulsante.

Con un prezzo di circa SEK 3000, sarebbe strano se queste cuffie non offrissero un buon suono e una riduzione attiva del rumore. Supportano l’audio ad alta definizione e ovviamente suona bene. Buono anche il suono colloquiale ed è chiaro che queste cuffie, a differenza del modello gemello ad esempio con focus sportivo, sono notevolmente migliori nel distinguere tra suono e fastidiosi rumori di fondo e parliamo senza disturbare anche quando c’è vento o fastidiosi rumori nel oceano.

Gestiamo molte impostazioni in base all’app a cui appartiene. Ovviamente puoi, ad esempio, cambiare canzone, rispondere alle chiamate o modificare il volume direttamente tramite i pulsanti touch sull’auricolare. Questi comandi possono essere personalizzati nell’app, ad esempio, se si desidera avviare l’assistente vocale in modo semplice e veloce. Ma se vuoi cambiare l’equalizzatore, regolare il dispositivo a cui collegare le cuffie o cambiare la modalità di ascolto, l’applicazione si applicherà.

Se Sennheiser ora è bravo con il suono, la produzione di software e app non sembra essere un lato altrettanto forte. Un esempio di ciò è il fatto che c’è un’opzione per selezionare la lingua delle istruzioni vocali nell’auricolare, ma quando faccio clic lì, c’è solo un’opzione. inglese. Pertanto, l’app è pronta per più opzioni, ma oggi non esiste e non sembra ben congegnata.

READ  Pixel Buds Pro ha il passaggio intelligente tra i dispositivi. Più cuffie di altre marche saranno disponibili in seguito.

Ovviamente le cuffie, quando ascolto musica e hanno la riduzione attiva del rumore, sono molto sensibili al rumore del vento. Questo non è strano di per sé, ci sono molti trucchi, ma qui devo dire che sono estremi. Il rumore del vento ha soffocato quasi completamente la musica, ma Sennheiser ci ha pensato. Piccolo. Ci sono tre modalità, quindi puoi alternare tra riduzione del rumore, nessuna riduzione del rumore e resistenza al vento. Tuttavia, questo può essere fatto solo nell’app. Posso impostare i controlli touch delle cuffie in modo che possano attivare e disattivare la riduzione del rumore, ma la modalità anti-vento non è disponibile lì.

Queste cuffie hanno un buon suono musicale e un bel suono di conversazione, ma mancano un po’ del software che si occupa di tutto. Queste erano obiezioni ai modelli precedenti di queste cuffie, ma tra i lati positivi, penso che Sennheiser abbia fatto progressi nell’ergonomia, perché le cuffie ora sono più comode rispetto alle versioni precedenti.