TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Spero di trattare la nausea grave nelle donne in gravidanza

Josephine vomitava almeno dieci volte al giorno all'inizio della gravidanza. Come una donna incinta su dieci in Svezia, soffriva di una forte nausea che non voleva scomparire.

Ma ora i ricercatori hanno fatto una scoperta che potrebbe portare a una cura.

-Per i primi quattro mesi ho vomitato almeno dieci volte al giorno. “Appena mi sono svegliata, non appena ho provato a mangiare qualcosa”, dice Josephine, che ha sofferto di una grave forma di nausea durante la gravidanza quasi quattro anni fa.

– Non potevo nemmeno bere l'acqua.

Molte donne si sentono male durante la gravidanza e spesso scompaiono prima della ventesima settimana. Ma per le circa 4.000 donne in Svezia che soffrono di iperemesi gravidica (HG), la situazione può diventare davvero seria. Potrebbe essere necessario il ricovero in ospedale per prevenire disidratazione e carenze nutrizionali.

“Era peggio”

Questo è stato il caso di Josephine, che ha cominciato a sentirsi male molto presto dopo aver saputo di essere incinta del suo primo figlio. Quando aveva circa 15 settimane, contattò la sua ostetrica che vide che aveva bisogno di aiuto.

– Tutti dicevano che sarebbe finita presto, ma è peggiorato. “Ero come se fossi nel vuoto e non potevo fare nulla, ho semplicemente vomitato”, ha detto a TT.

Dopo diversi cicli di cure, alla 15a settimana è dovuta finalmente recarsi in una clinica specializzata. Successivamente ha ricevuto gocce regolari con liquidi, nutrizione e trattamento con diversi tipi di farmaci antinausea. Ma la nausea e il vomito non cessarono finché non nacque il figlio.

READ  I pazienti con IBD sono ad aumentato rischio di ictus, in particolare i casi ischemici

Fantasmi ormonali

Non è noto il motivo per cui alcuni come Josephine sperimentano nausea o vomito così gravi. Ma i ricercatori hanno ora scoperto che dietro questa condizione sembra esserci l’ormone GDF15, prodotto dalla placenta. Questa proteina si lega al cervello della madre e sembra essere in grado di provocare nausea e vomito.

In uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Nature, i ricercatori hanno visto che le donne esposte al GDF15 prima della gravidanza non reagivano in modo forte ad esso.

– Questa è una notizia davvero entusiasmante. Si tratta di un'area un po' inesplorata e le donne colpite spesso si sentono ignorate dal sistema sanitario, afferma Marie-Therese Vinars, specialista in ostetricia e ginecologia presso il Norland University Hospital di Umeå.

Ha effettuato personalmente delle ricerche sull'HG e ci ha detto che la nausea grave viene spesso confusa con il normale malessere della gravidanza.

– Ma questo è qualcosa di completamente diverso. Alcune donne scelgono di interrompere la gravidanza anche se è necessario perché è troppo difficile. Molti di coloro che sperimentano questa situazione scelgono di non avere più figli.

Speranza in una cura

I ricercatori hanno anche visto che l'entità dell'effetto dipende dalla quantità di ormone prodotto durante la gravidanza e dalla misura in cui la donna vi era stata esposta in precedenza.

Consentendo alle donne un’esposizione precoce al GDF15, i ricercatori ritengono che potrebbe alleviare i sintomi che possono verificarsi con grave nausea durante la gravidanza.

Per Josephine l'esperienza fu così difficile che esitò a rimanere nuovamente incinta. Vorrebbe che le cure fossero state più costanti e avesse capito prima che non era solo nel normale umore della gravidanza.

READ  Una buona alimentazione riguarda le abitudini

– Adesso la questione era più 'scusatemi, cosa facciamo adesso'. Nessuno ha adottato un approccio globale e fornito un piano delle opzioni disponibili per una persona con iperemesi.