TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Skånska Dagbladet | Potrebbero volerci anni prima che il coronavirus diventi “gentile”

Il Regolamento generale sulla protezione dei dati è l’ultimo regolamento imposto dall’Unione Europea agli Stati membri. Il Regolamento disciplina il trattamento dei dati e di altre tipologie di informazioni relative, tra l’altro, ai dati personali. Cosa significa questa azienda svedese?

Qual è la differenza tra il regolamento generale sulla protezione dei dati e il regolamento sulla protezione dei dati?

In svedese, la legge relativamente nuova si chiama legge sulla protezione dei dati. Disciplina in via generale il trattamento dei dati personali e riserva un’apposita sezione alle informazioni qualificate come sensibili. Tutte le aziende devono rispettare le normative, hanno un’influenza decisiva sulle aziende che raccolgono informazioni sui propri clienti, cosa che in linea di principio fanno tutte le aziende che acquistano e vendono merci.

Per essere competitive sul mercato, le aziende devono raccogliere informazioni sul proprio gruppo target. La normativa che ora trova applicazione nell’Unione Europea prevede che debba essere acquisito il consenso di tutti i soggetti sui quali le società raccolgono informazioni e soprattutto in relazione alle informazioni classificate come sensibili dalla normativa.

Le informazioni sensibili sono informazioni che possono essere ricondotte a un individuo. Potrebbe trattarsi, ad esempio, del numero di previdenza sociale, dell’indirizzo e delle informazioni sul nome. Ma anche informazioni digitali come indirizzo IP e simili.

I dati delle risorse umane aziendali sono interessati dal regolamento?

Le informazioni sui dipendenti aziendali sono importanti anche in relazione all’efficienza aziendale, che è fondamentale per la competitività di un’azienda sul mercato. Raccogliendo informazioni sui dipendenti, le risorse dei dipendenti possono essere distribuite nel miglior modo possibile all’interno dell’azienda.

In inglese, il termine è spesso chiamato nel mondo degli affari Coinvolgimento di un dipendente, sull’allocazione delle risorse svedesi o sulle iniziative dei dipendenti, a seconda di ciò a cui si fa specifico riferimento. In pratica, si tratta di avere il giusto tipo di personale, con le giuste competenze, che svolga il giusto tipo di compito. La legge sulla protezione dei dati stabilisce legalmente che tutti i dipendenti devono accettare che il datore di lavoro possa raccogliere e conservare tutti i tipi di informazioni sui dipendenti.

I dati sulle risorse umane sono informazioni che le aziende raccolgono sui propri dipendenti. Può trattarsi, ad esempio, di informazioni sulla formazione, l’età, le qualifiche e l’esperienza lavorativa. Le informazioni possono essere utilizzate per allocare le risorse umane dell’azienda in modo efficiente. In pratica, ciò può significare che le competenze dei dipendenti non sono pienamente utilizzate.

Perché i dati HR sono importanti?

La concorrenza nel mercato sta diventando sempre più agguerrita per le aziende e questo pone crescenti richieste alla concorrenza. In termini di competitività, i dati HR possono svolgere un ruolo critico per molte aziende. Gli sconti per i consumatori non sono sempre una possibile alternativa o soluzione per diventare un’azienda competitiva: l’alternativa potrebbe essere quella di trarne vantaggio Indice di coinvolgimento dei dipendenti, che fornisce una chiara panoramica delle risorse umane disponibili.

READ  Trattamento di successo nei topi del cancro infantile acuto

Con queste informazioni, le aziende possono riallocare le risorse e quindi semplificare le operazioni all’interno dell’azienda. Ciò consente di sfruttare le risorse già esistenti all’interno dell’azienda, che possono portare a spese e costi ridotti.