TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Sebastian Samuelsson guida la squadra nazionale durante la Coppa del Mondo di Biathlon

Sebastian Samuelsson sta già guardando verso il WC.

Ora la star rivela che avrà il suo piano per il campionato, il che significa che non vivrà con i suoi compagni di squadra.

– Dice che vivrò da solo.

Il 25enne aveva un obiettivo chiaro per questa stagione: vincere la Coppa del Mondo generale. Ma ciò sembra sostanzialmente impossibile, poiché il norvegese Johannes Thingnes Boe ha un vantaggio imponente.

– Sì, è molto difficile o quasi impossibile prenderlo, dice Samuelson.

Tuttavia, vede che il terzo posto è a portata di mano e quindi conta di correre tutte le gare e lottare fino al traguardo, ma ora che il Mondiale è in agguato dietro l’angolo, le scene sono cambiate.

– Mentalmente, ora inizi a pensare di più al WC. Se devo prendere posto sul palco, voglio farlo in WC, dice.

Prendi il tuo hotel

Questa settimana la Coppa del Mondo si svolge a Ruhbolding, in Germania e poi l’ultima settimana VC attende ad Anterselva, in Italia, prima che sia il momento della Coppa del Mondo a Oberhof, in Germania.

Ma c’è un problema.

Sebastian Samuelsson ad Anterselva 2020.
Sebastian Samuelsson ad Anterselva 2020.

L’Andhols è la sede della competizione ad un’altitudine molto elevata – quasi 1.700 metri sul livello del mare, il WC di Oberhof si decide a un’altitudine inferiore.

Ora Samuelsson rivela che la Nazionale sta preparando una soluzione speciale per lui.

– Anthols non è il mio posto preferito. Non mi piacciono le alte quote, quindi ora cercherò di vivere da solo in valle per evitare di stare a quell’altitudine. Spero che vada bene, dice.

READ  Dettagli sul film che i fan non perderanno

“Forza per la nostra squadra”

Ciò significava che sarebbe stato separato dai suoi compagni di squadra durante i giorni ad Anthols. Triste in un certo senso, ma necessario in senso sportivo.

– È positivo che ci adattiamo individualmente, perché prima ho avuto problemi in alta quota, soprattutto quando non ho avuto il tempo di acclimatarmi, come è stato ad Anthols negli anni precedenti. “È un punto di forza per la nostra nazionale, abbiamo risorse che prima non avevamo”, afferma Samuelsson.

La competizione di questa settimana a Ruhpolding inizia domani (mercoledì) con la gara maschile di 20 km. Inizia alle 14:10