TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Scania incontra un crescente interesse con una fornitura di gas più ampia



  • Scania soddisfa l’interesse dei clienti per i camion a gas ampliando la gamma di serbatoi e ampliando le potenziali specifiche
  • 1400 km per un trattore con LBG
  • La crescita delle infrastrutture e un maggiore accesso al biometano sono due fattori di interesse per i veicoli a gas.
  • Le nuove soluzioni di serbatoi rappresentano nuove opportunità per i camion con maggiore volume di gas, distanze di guida più lunghe e sovrastrutture migliorate.
  • Il biometano fornisce un importante contributo alla decarbonizzazione dei trasporti fornendo fino al 90% di CO2-Riduzione, calcolata dalla sorgente alla ruota.

Scania svolge anche un ruolo importante nel segmento degli autocarri pesanti con motori a gas. La situazione attuale, con infrastrutture in crescita e un crescente accesso al biometano, sta creando più domanda, soprattutto per i tipi di valori limite che sono rilevanti solo per i trattori in funzionamento a distanza e quindi in generale per i veicoli diesel. Scania sta ora ampliando la sua offerta con diverse nuove soluzioni di serbatoi LBG e CBG che prolungano notevolmente il chilometraggio. I veicoli con nuove soluzioni saranno proiettati alla fiera italiana “Transpotek” a metà maggio.

– Stephen Dorsky, vicepresidente senior e presidente di Scania Trucks, afferma: Con queste aggiunte aumentiamo non solo il limite ma anche la base di potenziali clienti, il che è prezioso perché i camion per il biometano sono molto importanti per soddisfare i requisiti per il trasporto di fossili a breve e medio termine.

Le infrastrutture per le stazioni di rifornimento di biometano liquido e altri tipi di combustibili gassosi hanno sicuramente raggiunto una massa importante, e non solo in Europa. Aggiungendo più soluzioni di serbatoi alla gamma esistente, Scania mostra un chiaro sostegno ai combustibili rinnovabili come componente chiave nella transizione verso un sistema di trasporto sostenibile.

READ  Incontra il produttore: risaia lombarda che preserva le tradizioni italiane

I veicoli a benzina stanno guadagnando popolarità in tutta Europa, ma mercati come Spagna, Italia, Francia, Germania ed Europa orientale e centrale sono in testa. I clienti hanno citato tutti i vantaggi dei veicoli a gas Scania, vale a dire costi operativi inferiori combinati con emissioni di CO notevolmente ridotte2Emissioni durante il funzionamento a biometano (LBG o CBG).

I veicoli a gas sono una pietra miliare nel raggiungimento degli obiettivi scientifici di Scania: l’azienda si impegna a raggiungere obiettivi basati sulla scienza riducendo le emissioni del 20% derivanti dall’uso dei propri prodotti entro il 2025 (in base al 2015).

– Espandendo la capacità del serbatoio per un’ampia varietà di applicazioni, stiamo guadagnando quello che era il tallone d’Achille per alcuni potenziali clienti, afferma Stephen Dorsky. Con la maggiore modularità associata alla disposizione del telaio dei nostri serbatoi ampliati, con molte nuove stazioni di rifornimento, il futuro per i clienti a gas è ora luminoso. Il loro potenziale problema di limite ora sarà sicuramente messo sullo scaffale.

L’ultima aggiunta di Scania al portafoglio di Gas Solutions:

  • Carri armati LBG fino a 1700 km (Södertälje a Calais)
  • Carri armati CBG fino a 750 km (da Södertälje a Lubecca)
  • Combina serbatoi CBG da 80 litri e rilascia un lato del telaio
  • Serbatoi di CBG su una rastrelliera dietro il carrello; Fornisce una gamma estesa in combinazione con i serbatoi convenzionali. I trattori con passo ≥ 3900 mm possono raggiungere una distanza di 1000 km (da Södertälje a Berlino)
  • I serbatoi di GPL forniscono spazio aggiuntivo libero davanti ai serbatoi, a vantaggio degli allestitori e aprendosi a soluzioni speciali come l’albero di supporto Hendrix sulla parte anteriore dell’albero di trasmissione nelle configurazioni A6x2 / 2 britanniche.
READ  Grande commercio di prodotti alimentari contraffatti dall'Italia

Tutti questi nuovi livelli di performance saranno introdotti nel 2022.

– Da parte di Scania, crediamo fermamente che il passaggio alla mobilità elettrica sarà graduale in questo decennio e nel prossimo, afferma Stephen Dorsky. Ma i motori a combustione interna alimentati a biometano o altri combustibili fossili continuano a svolgere un ruolo importante nella riduzione del rumore, delle emissioni e delle emissioni di CO.2, Allo stesso tempo offrono una migliore economia operativa complessiva e un maggiore valore per il cliente.

A marzo, la Commissione Europea ha lanciato una decisione per raddoppiare l’obiettivo per la produzione di biometano nell’UE. L’obiettivo è ora fissato a 35 miliardi di m3 Biometano anno 2030

Per maggiori informazioni contattare:
Rjan Åslund, responsabile affari prodotti e test stampa, Scania Trucks
Telefono: + 46 70 289 83 78, E-mail: [email protected]




Scania è leader mondiale nelle soluzioni di trasporto. Insieme ai nostri partner e clienti, stiamo dirigendo la transizione verso un sistema di trasporto fisso. Entro il 2020 abbiamo consegnato ai nostri clienti 66.900 camion, 5.200 autobus e 11.000 motori industriali e marini. Il fatturato netto è stato di oltre 125 miliardi di corone svedesi, di cui oltre il 20% relativo ai servizi. Scania è stata fondata nel 1891 e oggi opera in più di 100 paesi e conta circa 50.000 dipendenti. La ricerca e lo sviluppo si concentra principalmente in Svezia. La produzione avviene in Europa e America Latina con centri di produzione regionali in Africa, Asia ed Eurasia. Scania fa parte del team TRATON. Per maggiori informazioni vai: www.scania.com.