TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Scandalo corse in Italia – Fagioli squalificato per sette mesi

Scandalo corse in Italia – Fagioli squalificato per sette mesi

La notizia è arrivata in Italia la scorsa settimana.

La Procura di Torino ha aperto un'indagine su una rete di scommesse abusive e illegali sulle partite di calcio.

Il centrocampista della Juventus Niccolò Fagioli è stato il primo giocatore ad essere scelto in gara. Martedì è arrivata la sentenza: sette mesi di squalifica dopo un accordo con la Federcalcio italiana.

Il 22enne ha ammesso di aver scommesso su partite di calcio e di aver giocato d'azzardo. Alcune circostanze sono state ritenute attenuanti, altrimenti la pena sarebbe stata più lunga.

I giocatori sono usciti dalla riunione della nazionale

Fagioli verrà inoltre multato per l'equivalente di 150.000 corone svedesi e ha accettato di cercare aiuto per la sua dipendenza dal gioco d'azzardo.

Durante il fine settimana, la febbre della corsa è aumentata e due giocatori sono stati convocati per un interrogatorio e sono stati eliminati dalla nazionale italiana durante le qualificazioni agli Europei.

Si tratta di Sandro Donali, arrivato al Newcastle dal Milan la scorsa estate, e Niccolò Zaniolo, in prestito all'Aston Villa dal Galatasaray.

Gluszewski: “Sono rimasto molto scioccato, non bene”

L'agente di Donali, Pepe Rizzo, ha detto martedì ai media italiani che Donali aveva il vizio del gioco d'azzardo ed era “triste e scioccato” da come sono andate le cose.

Non è ancora chiaro se Donali o Zaniolo dovranno affrontare la stessa punizione di Faggiolo.

Alla stella svedese Dejan Kulusevski, che ha giocato per la Juventus fino al suo trasferimento al Tottenham lo scorso anno, è stato chiesto della confusione della gara durante la riunione della nazionale nel fine settimana.

READ  Double Swedish Banks - Hennemann e Austland pronte per i quarti di finale

– Ero molto scioccato, non andava bene. Spero che ricevano aiuto, dice.

Secondo Guluszewski di scommesse non si parlava quando si giocava in Italia.

– Questo non lo ricordo. Ma fare il calciatore non è una vita normale. Potrebbe volersi liberare dello stress, cose del genere, dice.

L'Italia ha perso 3-1 nelle qualificazioni agli Europei contro l'Inghilterra.