Dopo aver perso molto dal pre-campionato del Manchester United per motivi personali, Cristiano Ronaldo è tornato a giocare per la squadra nell’incontro di domenica con il Rayo Vallecano. Poi il portoghese ha dovuto giocare 45 minuti, prima di essere sostituito nell’intervallo.

In termini di sostituzione di Ronaldo nel primo tempo, lui e molti altri giocatori hanno lasciato l’arena per tornare a casa. Qualcosa che ha suscitato le reazioni sia dei tifosi che dell’allenatore Eric Ten Hag, che mercoledì ha condannato la procedura in un’intervista a Dutch Viable.

– Davvero non lo accetto, penso che non sia accettabile per tutti. Siamo una squadra, disse Ten Hag, e tu rimarrai finché non avrai finito.

Ora il Daily Star riporta che quei commenti non sono andati d’accordo con Ronaldo, che è arrabbiato con il suo allenatore. Inoltre, il quotidiano ha scritto che questa potrebbe essere l’ultima goccia per coloro che in precedenza avevano espresso il desiderio di lasciare il club quest’estate. Secondo il quotidiano, l’agente di Ronaldo, Jorge Mendes, ha ora chiesto allo United di rescindere il contratto dal portoghese, ma non ha ricevuto risposta.

Ronaldo ha segnato 24 gol e ne ha assistiti 3 in 38 partite l’anno scorso.

READ  Sebastian Samuelsson vincitore della prima svedese a Idre