TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Riuscirà Aguero ad attirare Messi al Barcellona?

La firma di Aguero ha un alto valore simbolico per il Barcellona e il suo presidente, Joan Laporta. L’argentino Aguero potrebbe essere l’esca di cui Laporta ha bisogno per convincere Lionel Messi a restare al Camp Nou.

Messi ha già annunciato nell’agosto dello scorso anno che intende lasciare il Barcellona quest’estate (come presidente). Questo dopo una vera lite tra lui e l’ex presidente, Josep Maria Bartomeu.

Messi e Aguero hanno la stessa età e sono amici intimi fin dall’infanzia. Hanno vinto la Coppa del Mondo Under 20 con l’Argentina già nel 2005 e la medaglia d’oro olimpica nel 2008.

Secondo Aguero, si parlano più o meno quotidianamente. E quando lunedì è stato mostrato Aguero, è stata sollevata la questione di Messi.

Allora Aguero disse: “Certo che speriamo di giocare insieme, penso che resterà”.

Messi ha un mese per decidere. Il contratto con il Barcellona è fino al 30 giugno e gli è stato offerto un nuovo contratto di due anni.

Nel frattempo, Laporta può creare più tentazioni per Messi. Ha già finito con il difensore interno Eric Garcia, 20 anni, che torna al club a titolo gratuito dopo quattro stagioni e non ha tempo per giocare al Manchester City. E il terzino destro Emerson Royal, 22 anni, del Real Betis, giocatore della nazionale brasiliana.

Si dice anche che il Barcellona sia interessato al centrocampista del Liverpool Georginio Wijnaldum (30) e all’attaccante del Lione Memphis Depay (27). Entrambi sono giocatori della nazionale olandese, che hanno terminato i loro contratti con ogni club e possono partecipare gratuitamente.

Aguero ha un buon record a Man City: 184 gol in campionato e numerosi titoli. Ora ha firmato per Messi FC Barcelona.

Foto: Richard Calver/TT

Aguero, 33 anni Con un ritorno alla Liga, dove ha iniziato la sua carriera europea nel 2006.

Ero a Buenos Aires nell’inverno del 2006 e ho trascorso del tempo con l’allora direttore sportivo del Boca Juniors Richard Willmott. Abbiamo parlato del futuro, del mercato dei giocatori, del viaggio del giocatore in Europa e ci ha detto che c’è un giocatore che vuole portarlo al Boca Juniors.

Un uomo che aveva appena esordito in campionato all’età di 15 anni, ora si è stabilito all’inizio della stagione con il rivale locale Independiente, quando aveva 17 anni.

– Ma non è possibile, è già troppo caro, disse Willmott, con un sospiro.

Era Sergio Agüero.

Pochi mesi dopo, l’Atlético de Madrid lo acquistò dall’Independiente per l’equivalente di un quarto di miliardo di corone, al valore attuale.

Le quindici stagioni di Aguero in Europa hanno avuto un taglio d’oro, per non dire altro. Ha vinto l’European League con l’Atlético, ha vinto tutto quello che poteva vincere con il Manchester City, tranne la Champions League, e ha segnato gol. 362 gol in 624 partite ufficiali ai massimi livelli è un ottimo risultato. 184 gol in campionato per Man City lo rendono il quarto capocannoniere di tutti i tempi in Premier League.

era argentino È stato ferito l’anno scorso. Ma è tornato e ha saltato alla finale di Champions League contro il Chelsea. La finale doveva essere la conclusione definitiva delle 10 stagioni del Manchester City, ma quando è suonato il fischio finale, sono venute le lacrime. Molto vicino, ma ancora no.

A conclusione della sua carriera al Barcellona, ​​ha firmato un contratto di due anni. E senza infortuni, è esattamente il pugile che manca da tempo alla squadra.

Da quando ha giocato il contratto con il Manchester City, verrà gratis. Significa che può essere considerato uno dei migliori soldati liberi di sempre (se il corpo lo tiene). Secondo il mercato dei trasporti tedesco, il valore di mercato è di circa 250 milioni di corone svedesi.

David Alaba arriva gratis al Real Madrid dal Bayern Monaco.

David Alaba arriva gratis al Real Madrid dal Bayern Monaco.

Foto: Matthias Schrader/AFP

Un’altra assunzione gratuita Quello che spicca è David Alaba, che ha un valore di mercato di circa 550 milioni di corone svedesi. Dopo 12 stagioni al Bayern Monaco, cerca una nuova sfida al Real Madrid.

Il 28enne Alaba sarà un pezzo importante del puzzle quando il nuovo allenatore Carlo Ancelotti inizierà a costruire un nuovo Real Madrid.

Ancelotti ha allenato il Real Madrid per due stagioni, dal 2013 al 2015. Della squadra con cui ha iniziato, ci sono ancora nove giocatori a libro paga.

Nomi come Rafael Varane, Sergio Ramos, Marcelo, Dani Carvajal, Luka Modric, Isco, Karim Benzema, Casemiro e Nacho. Insieme, creano una durata media di poco più di 31 anni.

Inoltre, il 32enne Gareth Bale, ceduto in prestito al Tottenham la scorsa stagione, ha un contratto per un’altra stagione. Tuttavia, Ancelotti ha detto che potrebbe considerare di dare a Bale il tempo di giocare ora che è tornato.

Anche Ancelotti non esclude un giocatore nel 30enne Eden Hazard, nonostante il belga sia stato per lo più ferito dal suo acquisto dal Chelsea per 1,1 miliardi di corone svedesi nell’estate del 2019.

Raphael Varane e il capitano Sergio Ramos Tuttavia, si dice che sia troppo lontano. Quest’ultimo ha giocato il suo contratto.

Varane sta attirando l’interesse di Chelsea e Manchester United. Il francese dovrebbe avere un prezzo di circa 800 milioni di corone svedesi, il che significa che la cessione darà ad Ancelotti più spazio nel mercato dei trasferimenti.

READ  Solo Lulia nell'ultimo turno contro Alvik