TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Risposta: Dov'è l'inganno?

Risposta: Dov’è l’inganno?

Hakan Bostrom Scrive sul rapporto tra politica e cultura. È un testo interessante. Si ritiene che SVT soddisfi in gran parte i requisiti di neutralità quando si tratta di notizie, ma “in modo malizioso e furtivo” colpisce il pubblico con programmi di intrattenimento. Allora come ci si può chiedere?

Quando si tratta di Melodifestivalen, può essere interessante ricordarti come tutto è iniziato. Melodifestivalen è un’estensione di Eurovision, un progetto di pace europeo iniziato nel 1956. L’idea di base era quella di unire l’Europa divisa attraverso una competizione canora comune. L’aspirazione a contribuire alla coesione e alla comunità è stata ereditata da Melodifestivalen, che è nato due anni dopo.

Dov’è, allora, la cosa insidiosa di cui parla Hakan Bostrom? È lo scopo principale quello di creare coesione nel più buio dell’inverno e riunire le famiglie sul divano della TV? O in che modo il programma nel corso degli anni ha sostenuto l’inclusione e l’uguale valore per tutte le persone?

sotto di essa L’anno scorso, nove su dieci in Svezia hanno preso parte a un programma di SVT ogni settimana. Il contatto SVT con molti è un prerequisito per la capacità di svolgere un ruolo importante sia nella vita di tutti i giorni che nella crisi. Un sondaggio di Novus ha mostrato che SVT era il lettore multimediale di cui le persone si fidavano di più quando si trattava di segnalare la pandemia di coronavirus. Programmi ampi come Melodifestivalen hanno un valore di per sé, ma significa anche che sempre più persone stanno scoprendo programmi come il Dipartimento di Stato, Babel o Agenda. Questo è stato dimostrato anche per il modo in cui il pubblico trova i programmi in SVT Play.

READ  Il salvatore di Petrovich al debutto al TFF

Infine, sulla fiducia. Secondo l’ultimo sondaggio di SOM, l’81% si fida di SVT, il numero più alto mai misurato per un’azienda di media.

L’alto livello di fiducia deriva inequivocabilmente dalla copertura giornalistica competente di SVT. Ma tutte le persone, anche quei gruppi target che non sono commercialmente interessanti, hanno anche bisogno di comunità, cultura e relax. È l’opposto dell’indottrinamento infido: è il soddisfacimento dei bisogni umani fondamentali.

Eva BeckmannResponsabile del programma SVT

***

Hakan Bostrom risponde:

Certo, il fatto che tutte le persone abbiano bisogno di società, cultura e relax è un dato di fatto. Tuttavia, Melodifestivalen difficilmente si rivolge a gruppi che “non sono considerati di interesse commerciale”. È l’archetipo dell’intrattenimento familiare estensivo. Il valore commerciale può essere grande.

La percezione che Mellon rappresentasse un messaggio commerciale è stata la ragione per cui un popolare festival alternativo è stato organizzato al Gärdet di Stoccolma nel 1975 da musicisti progressisti.

Non bisogna essere d’accordo con il programma degli anni ’70 per capire che la produzione televisiva in cui siede uno svedese su tre ha un enorme impatto sulla popolazione. Dov’è l’ingannatore? Non si tratta di manipolazione. Ma siamo semplicemente più ricettivi all’influenza quando non siamo determinati che il messaggio sia politico.

Non è chiaro se la cultura e l’intrattenimento abbiano dimensioni politiche. Ma se si confronta un programma di intrattenimento svedese, per esempio italiano, o del resto con uno storico come Hyland’s Corner, diventa chiaro che tutto l’intrattenimento televisivo mantiene ideali e costumi.

Non importava. C’è stato in precedenza un argomento esplicito per il servizio pubblico per fornire un’alternativa alle case di media private. Oggi è in parte discutibile se le società di PS forniscano una tale alternativa e lo sviluppo tecnologico ha in parte ridotto la necessità di alternative a causa della disponibilità digitale su vasta scala.

READ  HV71 Recruit Striker dalla Svezia Finalista: "Super Professional"

Il fatto che le società PS siano finanziate con le tasse significa che in ogni sua parte deve essere esaminato se la società soddisfa i requisiti per le attività senza scopo di lucro. La trasmissione di notizie può essere considerata un interesse pubblico. Ancora più controverso è se, e in che modo, il compito dello Stato sia quello di fornire intrattenimento o “comunità” popolare con tutto ciò che richiede.