TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Questo è il modo in cui le vendite dei fan saranno influenzate prima di una calda estate nel 2023.

I meteorologi avvertono di un’estate molto calda quest’anno come nel 2018. I ventagli sono poi diventati un oggetto ambito e molti supermercati sono stati esauriti per ognuno. A Elgiganten, hanno fissato l’obiettivo di non rimanere senza fan durante l’imminente estate calda.

– I nostri supermercati sono pieni fino all’orlo, afferma Kamuran Beyri, Elgiganten Store Manager presso Kungens kurva.

– Tutti i nostri clienti che desiderano un ventilatore o un condizionatore dovrebbero poterlo acquistare, indipendentemente dall’orario di arrivo.

Nel loro negozio si nota già un aumento della domanda.

-Le vendite spesso iniziano già a maggio, ma poi iniziano bene quando fa più caldo come adesso.

Tuttavia, Perry pensa che debba essere davvero eccitante per le persone spendere i loro soldi per i fan.

– ma si spera che molti abbiano imparato dagli errori del 2018 quando all’improvviso non c’erano più fan ad acquistarli.

Oscar Appelbaum, venditore di Elon Lidingö, D’accordo sul fatto che la maggior parte dei clienti si accalca una volta che il caldo diventa reale.

– È solo quando fa davvero caldo che le persone si rendono conto “Oh, è così, cheerleader! Dov’è? Ne stiamo comprando uno nuovo.”

– Non notiamo molta differenza nelle nostre vendite in termini di ciò di cui si parla nelle notizie, ma quando le persone sentono che fa caldo, risolvono il problema.

Una volta che diventa davvero caldo, lo è Sia i ventilatori da tavolo più semplici che i sistemi di ventilazione più avanzati e più costosi si vendono bene.

I fan più economici di solito escono a luglio, tra metà estate e metà luglio, dice il venditore.

Se dipendi già da esso, non dovresti comprare di più?

READ  Ras minaccia il settore edile in Svezia: una "tempesta perfetta"

– Sì, ci rinforziamo sempre un po’, ma allo stesso tempo il nostro negozio si trova anche in una zona dove non vendiamo di più.