TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Preoccupazione per il fungo corona in India – 40 mila infetti

Un’infezione fungina estremamente rara si è diffusa in India, sulla scia della pandemia di Corona.

Finora sono state colpite più di 40.000 persone.

Il bilancio delle vittime è alto.

Di solito vengono rilevati meno di 20 casi di infezione da fungo nero nel caso Anno.

a maggio Medici indiani menzionati Che l’infezione è apparsa tra i pazienti infettati da Corona.

Ora sono state interessate più di 40.000 segnalazioni Nuovo indiano espresso.

Fino all’85% era malato di COVID-19 o si stava riprendendo dalla malattia. Quasi un terzo aveva tra i 18 ei 45 anni.

attrezzatura sporca

Un’infezione fungina, la mucosite, porta spesso a macchie intorno agli occhi e al naso e in alcuni casi vomito misto a sangue e naso che cola. La vittima può provare dolore al petto e difficoltà a respirare.

I funghi si trovano comunemente nel suolo e nelle piante e si diffondono all’uomo per inalazione. L’infezione non può diffondersi direttamente tra le persone.

– sospetta diffusione dell’infezione negli ospedali con attrezzature sporche, Secondo l’isola. Particolarmente colpiti sono i pazienti Covid con sistema immunitario indebolito a causa del trattamento con steroidi contro il Covid, rapporti della BBC BBC. Anche i diabetici sono colpiti.

Finora più di 40.000 persone in India hanno contratto una malattia coronarica.

immagine: Compagno accettabile / TT

colpo forte

Il bilancio delle vittime in India è alto. Dei pazienti, più di 3.000 sono morti, secondo The New Indian Express.

Il rapido aumento delle infezioni fungine ha gravemente colpito il sistema sanitario indiano, che sta già soffrendo per la pandemia di Corona.

Fino a 400.000 persone sono morte di COVID-19 nel paese

Il fungo passa attraverso i seni ai polmoni e al cervello.

immagine: Mahesh Kumar A/TT

“si trova nei polmoni”

Aftonbladet aveva precedentemente segnalato un insolito fungo nero.

Il fungo entra nel corpo attraverso i seni e può diffondersi da lì ai polmoni e al cervello. Quasi tutte le persone sane possono affrontare questo fungo. Se hai determinate malattie, è pericoloso, ha detto Konstantin Urban, professore di microbiologia clinica all’Università di Umea, che non ha visto alcun pericolo di questo fungo in arrivo. In Svezia.

Inserito:

READ  Sophia si è ammalata dopo l'operazione al seno: "Mi sentivo morire"