TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Peter ha catturato la rara cometa nel film: “Approfitta quando ne hai l’occasione”

Peter ha catturato la rara cometa nel film: “Approfitta quando ne hai l’occasione”

Peter Ostrom, basato sul crocifisso, si definisce un fotografo per hobby.

Foto: privato

Devono essere passati 50.000 anni da quando è passato – e poi sono stati i Neanderthal a vederlo.

Lo scorso giovedì sera, Petter Åström di Saleby è riuscito a catturare una rara cometa, chiamata C/2022 E3 (ZTF), sia su pellicola che su foto.

– Devi approfittare quando ne hai la possibilità, dice.

Nelle prossime due settimane, una cometa attraverserà il cielo sopra tutta la Svezia. Si dice che la distanza dal pianeta sia di circa 42 milioni di km e che la cometa sarà più vicina alla Terra all’inizio di febbraio.

Ma ormai dovrebbe esserci l’opportunità di spiarlo – cosa che ha fatto Peter Ostrom di Saleby il 26 gennaio tra le 19:00 e le 20:30.

Peter si definisce un fotografo per hobby e nell’ultimo anno si è concentrato sul cielo stellato.

– Trovo l’universo affascinante, e probabilmente ci penso da quando ero bambino, dice e continua:

– Siamo circondati da uno strano mondo e fotografare l’universo per me è una sorta di evasione. L’universo è molto vasto e sconosciuto. Mi dà una prospettiva diversa sulla vita.

Cometa C/2022 E3 (ZTF). Peter fotografato attraverso un telescopio a specchio con un diametro di 15 cm e una lunghezza focale di 750 mm.

Foto: Peter Ostrom

“ottimista”

Dice che la tua migliore possibilità di vedere la cometa che si muove attualmente nel cielo dovrebbe essere se guardi tra l’Orsa Maggiore e la Stella Polare. E se il cielo non è illuminato dalle luci della città o dalla luna, dovrebbe essere facile seguire la cometa, con un buon binocolo o ad occhio nudo se sei fortunato.

– La notte tra lunedì e martedì sembra piena di speranza che tu possa farcela, dice Peter.

La cometa è fatta di ghiaccio e polvere ed emana un bagliore verde verso il cielo. Si chiama C/2022 E3 (ZTF) e prende il nome dal progetto spaziale Zwicky Transient Facility con sede in California.

– Si potrebbe quasi dire che è una gigantesca palla di neve che sta attraversando proprio ora (ride). Se vuoi vederlo ad occhio nudo, devi cercare la foschia bianca.

Qual è il miglior consiglio per gli altri che vogliono fotografare la cometa?

– Se vuoi ottenere un’immagine chiara, è meglio usare un telescopio con una fotocamera, ma ovviamente non tutti ne hanno una. Tuttavia, se si dispone di una fotocamera portatile con zoom ottico, non è del tutto impossibile ottenere buone foto.

continua:

– Per ottenere i migliori risultati, consiglio di utilizzare un treppiede e di impostare la fotocamera su un timer, ovvero un autoscatto.

Puoi scoprire la posizione esatta della cometa qui.

fatti

COMETA C/2022 E3 (ZTF)

• È stato scoperto dagli astronomi nel marzo 2022 quando ha superato Giove

• Si ritiene che sia stato visibile dalla Terra già una volta – 50.000 anni fa

• Un chilometro di diametro

• È composto da ghiaccio e polvere e dona una lucentezza verde al cielo

Fonte: NASA

Questo è il modo in cui Nya Lidköpings-Tidningen lavora con la stampa: le informazioni pubblicate devono essere vere e pertinenti. Ci impegniamo per l’approvvigionamento di prima mano e per essere presenti ovunque accada. Credibilità e imparzialità sono due valori centrali del nostro giornalismo giornalistico.

READ  Vendo: Thule Chariot Cougar 1