TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“Ovviamente mi sento meglio ora rispetto a sabato. È stato divertente vedere Christian” – Sport – svenska.yle.fi

Kasper Schmeichel è stato uno dei giocatori danesi che si è preso le maggiori responsabilità durante i minuti di ansia dopo il crollo di Christian Eriksen nella partita del Campionato Europeo contro la Finlandia sabato. In superficie, Schmeichel ha mostrato calma, ma i sentimenti dentro di lui si sono gonfiati. Domenica ha fatto visita a Eriksen in ospedale e ora il portiere danese dice che si sente chiaramente meglio.

L’ignoranza dell’umore del compagno di squadra Christian Eriksen potrebbe non aver mancato di influenzare la partita della Danimarca durante la seconda metà della partita del Campionato Europeo contro la Finlandia. Il portiere Kasper Schmeichel è apparso calmo all’esterno, ma non si è sentito improvvisamente male per l’incidente.

Dopo la visita di domenica scorsa ad Eriksen al National Hospital, si sente già molto meglio.

– Sento un netto miglioramento ora rispetto a sabato. È stato divertente vedere Christian, Kasper Schmeichel racconta a Radio Damarks (DR).

Abbiamo la migliore professione medica del mondo e lo dobbiamo a loro, dice Schmeichel e ci dice che l’intera nazionale danese è rimasta sconvolta da quello che è successo.

Come vice capitano, Schmeichel ha dimostrato grande leadership con, tra gli altri, Simon Kjeer e Thomas Delaney: hanno formato un muro che ha schermato Eriksen dalla vista, sostenuto i compagni di squadra e sono corsi dalla moglie di Eriksen per raccontare di più sulle condizioni del marito.

– Ho saputo che tra il pubblico c’erano sua moglie, i figli, i genitori, la sua famiglia e i suoi amici. Ho provato a cercarli. Era una situazione disumana per loro, dice Schmeichel al Dr.

Credo ancora nel successo

Come sapete, la Finlandia ha vinto la partita 1-0 grazie al gran colpo di testa di Joel Pohjanpalo, e ora la Danimarca si trova di fronte a una partita indispensabile. In ogni caso non dovrebbero esserci perdite.

READ  Kulusevski spera di giocare offensivo con Isaac

– Parliamo della coesione della nostra nazionale da molti anni. Quando un nostro compagno di squadra ha bisogno di noi, agiamo di puro istinto. Facciamo di tutto per aiutarci a vicenda senza pensare a regole e linee guida. L’unica cosa che possiamo fare è stare insieme.

La prossima partita della Danimarca è difficile e lo sarà se le condizioni saranno normali. Il Belgio è il primo al mondo ed è probabilmente il più grande favorito ai Campionati Europei.

Schmeichel spera che la squadra nazionale qui avrà la possibilità di ringraziarlo per tutto il supporto che ha dato da tutto il mondo negli ultimi giorni.

– Giovedì facciamo del nostro meglio. Ora vedremo se riusciremo a conquistare questo per Christian e per tutti i nostri fan che erano deboli come noi.

Non ho alcun dubbio che non saremo mai in grado di riunirci e fare qualcosa di speciale, afferma Schmeichel.

Vuoi capire cosa è successo

Christian Eriksen è ancora ricoverato al National Hospital di Copenhagen. Le sue condizioni sarebbero stabili.

Attraverso il suo business manager, ha detto alla rivista sportiva italiana Gazetta dello Sport che si sentiva meglio.

– Grazie, non ho intenzione di arrendermi. Mi sento meglio ora, ma voglio capire cosa è successo. Voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno sostenuto, Stella del calcio danese.

Eriksen colpito Infarto nella partita contro la Finlandia. Ciò è stato confermato dal medico della squadra Morten Bussen in una conferenza stampa domenica.