TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Nuove informazioni sulla morte del portiere della NHL

Lunedì 4 luglio, il portiere della National Hockey League lettone Matis Kevliniks è morto dopo aver subito un incidente durante una celebrazione della Giornata nazionale degli Stati Uniti.

Le prime informazioni del club Matisse Kevlinique Columbus Blue Jackets si sono rivelate errate.

“E’ stato colpito alla testa dopo essere caduto e il personale medico è stato immediatamente chiamato sul posto. Ma è morto dopo poco”Columbus ha scritto sul suo sito web in quel momento.

Ma ora un’indagine medico legale ha dimostrato che Matisse Cevlinix è morto dopo essere stato esposto a uno spettacolo pirotecnico, scrive Spedizione di Colombo.

Si dice che Matisse Kevlenex fosse in un vortice al momento dell’incidente.

Dopo che i fuochi d’artificio si sono ribaltati e hanno preso di mira quelli in piscina, il portiere e gli altri hanno cercato di fuggire.

Il primo gioco dovrebbe essere volato sopra le teste dei fuggitivi, ma il secondo dovrebbe aver colpito il portiere al petto.

“Matis Kevlenex è stato colpito da un proiettile nella parte sinistra del petto”, ha detto il capo medico della contea di Oakland Ljubisa Dragovic.

Il cuore e i polmoni sono stati gravemente feriti e il medico legale dice che i test non mostrano ferite alla testa.

Matisse Kevliniks ha giocato fino alle finali della Coppa del Mondo la scorsa primavera, restando in porta e mantenendo la porta inviolata quando la Lettonia ha battuto per la prima volta il Canada.

Matisse Kevlinex ha 24 anni.

Vuoi saperne di più su come il GP lavora con il buon giornalismo? Leggi il nostro Codice Etico Qui.

READ  Ho ricevuto un messaggio chiaro da lui