TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Nora Skin | Casa di 115 metri quadrati del 1960 venduta a Tyringe

Nel suo ultimo post su Instagram, Einár ha dichiarato la scorsa settimana che la sua nuova canzone è stata rilasciata. Nei commenti al post, ora si stanno riversando le reazioni. Uno dei commenti viene dal produttore e amico Truby.

Scrive: “Einar è stato un vero fratello per me e mi mancherà molto. Abbiamo appena pubblicato il nostro primo disco la scorsa settimana e sembra così strano da quando gli ho parlato il giorno prima”.

Il rapper VC Barre, ospite della nuova canzone, dice su Instagram di essere stato con Einár giovedì scorso.

Scrive: “Mio amato fratello, sono stato fatto a pezzi quando l’ho saputo”.

L’artista e amico Victor Liksel, che ha anche fatto musica con Einar, scrive su Instagram:

“Il Babbo Natale che conoscevo era un giovane affettuoso e amorevole, ed è così che ti ricorderò per sempre. Accidenti, sarà così. Mio caro amico, riposa in pace. Ci vediamo dall’altra parte.”

Rapper Store ha anche commentato l’incidente mortale della sparatoria.

Scrive: “Nessuno dovrebbe passare quello che stanno passando i tuoi genitori ora. Spero che la tua morte sia un grido molto forte per tutti i genitori che hanno perso i loro figli in queste stronzate inutili. Basta così”.

Anche la pop star e collaboratore Danny Sosedo sta prendendo su Instagram.

Peter Hallen, giornalista musicale e conduttore di “P3 Din Gata” evidenzia Einar come uno degli artisti più importanti della Svezia.

– È stato uno degli artisti fondamentali nel portare la musica rap svedese all’apice della cultura popolare. Einar è stato coinvolto nel rendere il rap lo stile musicale più obiettivamente popolare in Svezia, specialmente tra i giovani ascoltatori di tutti i ceti sociali.

Peter Hallen crede che la caratteristica principale di Einar come artista sia il suo grande amore per il rap.

Ci sono molti fattori che hanno contribuito a renderlo una star, dalle collaborazioni a com’era come persona, ma il fulcro era un incredibile divertimento rap. La prima volta che ho avuto contatti con Einar è stato quando era molto giovane e cantava al Redline Studio. Poi è stato un ragazzo fantastico e tutto è andato avanti fino a quando ha iniziato a fare musica. Senti nella sua musica che qualcuno pensa che sia davvero divertente fare rap.

Nello stesso momento in cui Halen reagisce alla notizia con sgomento e tristezza, crede che sia importante non considerare la morte di Einar come un evento singolare.

“Purtroppo, è ancora uno di una lunga serie di giovani che sono morti di violenza”, dice.

Per la prima volta in Svezia

Il giornalista musicale Johannes Kakar si dice scioccato dalla condanna a morte.

Kakkar crede che le conseguenze dell’atto siano ancora troppo presto per speculare, ma afferma che ci sono stati movimenti nell’hip-hop per fermare la violenza.

Si può solo sperare che questo sia un punto di svolta nel rap svedese e quello che è successo negli ultimi anni. Il gangsta rap è importante e la vita di strada è importante da ritrarre, ma il modo in cui è stato rappresentato è stato molto difficile – non è sempre possibile capire cosa sia finzione e cosa sia reale, dice.

‘Si sente così in fretta’

La giornalista musicale Tina Mahravson su Swedish Radio descrive Einar come l’artista che ha sfondato rapidamente e ha trovato il suo posto sul posto.

– Ovviamente si sentiva molto veloce. Quando è arrivato “Cat in the Neighborhood”, è stato un grande successo, in parte a causa della sua formulazione che ti ha fatto davvero fermare quando l’hai sentito. Musicalmente, aveva un senso della melodia, che è stato evidenziato anche dai produttori con cui ha lavorato.

Lo descrive anche come un rapper tecnicamente abile.

– Può essere molto veloce. È stato anche veloce durante gli anni della sua attività: ha pubblicato quattro album e solo quest’anno ha pubblicato diverse collaborazioni. Dice che ovviamente c’era molto in esso.