TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Milla Sjöstrand, 13 anni, vuole entrare a far parte della Ferrari Driver Academy

Dopo tre giorni di rigorosi test al Paul Ricard in Francia, è diventato chiaro che la tredicenne Milla Sjustrand era una delle quattro donne nel programma junior ufficiale della Ferrari.

La finale si è decisa a Lonado, in Italia, dove le sue rivali sono tre ragazze portoghesi, svizzere e messicane.

Nuove prove attendono sulla pista italiana, ma il super talento è pronto.

– Ora che sono arrivato in finale dalla Francia all’Italia, è chiaro che puntano a vincere. Ma finora, il finalista è felice di essere.

“Certo che vuoi investire tutto”

Milla Sjöstrand di Södertälje non aveva più di sette anni quando ha iniziato a gareggiare nel go-kart, dopodiché la sua crescita è aumentata. Già lo scorso anno è stata invitata all’iniziativa Girls on Track – Rising Stars della Federazione Internazionale dell’Automobile (FIA) e della Ferrari Driver Academy. Ma questo non ha portato alla finale, ma ora lei è lì.

– Si sente bene. Ho lavorato molto duramente e ho fatto quello che potevo.

Dino Bekanovic, pilota svedese di 17 anni, è già alla Ferrari Driver Academy. Oggi è una delle otto persone formate per essere i migliori piloti del futuro.

Cosa significa se ottieni un posto in accademia?

– Prima di tutto, sarebbe bello essere uno dei più giovani. Sarebbe fantastico far parte della Ferrari. Ovviamente è lì che miri. Se sei in finale, diventa chiaro che vuoi scommettere tutto.

Scende prima dei preparativi

Gli accordi saranno come sempre. Milla Sjöstrand fa di tutto per essere nella posizione migliore, e poi cerca di fare del suo meglio quando si tratta di lavori scolastici.

READ  Hans G. Lindsock, profilo al trotto e comproprietario, insegue la sua prima vittoria di V75 in otto ore

– Devi fare le cose davanti a tutti e portare le cose a casa da scuola. Riesco a lavorare cinque pagine come fanno gli altri quando sono fuori, quindi sono sullo stesso livello quando torno. Penso che funzioni bene. La mia scuola è molto favorevole, Milla dice del suo programma di formazione:

– Questo è un sacco di allenamento in palestra per tutto il corpo, e poi, naturalmente, guidando, ti alleni per essere più bravo a guidare. Correrò lungo la pista in Italia prima della gara. Non ho mai guidato quella pista prima, quindi questo è un must.

Non ci sono dubbi sui gol di Milla Sjöstrand.

– È chiaro che mirano ad aiutare le donne in Formula 1 e nel motorsport. Ora che hai l’opportunità, vuoi scommettere.