TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Milioni di persone seguono Fabrizio Romano nelle notizie di mercato

Milioni di persone seguono Fabrizio Romano nelle notizie di mercato

Nelle sue poche ore di sonno, Fabrizio Romano a volte sogna notizie di trasferimento. Si preoccupa che qualcun altro abbia tempo prima di denunciarli.

Il resto della giornata, il 28enne non fa altro che lavorare. Ha sempre il telefono in mano, ed è in conversazioni o messaggi con fonti, giocatori, agenti, presidenti di club, dirigenti, ecc.

Più di quattro milioni di utenti su Twitter e Instagram stanno aspettando i suoi aggiornamenti allo stesso tempo. Nella speranza, nella disperazione o nel puro fascino.

– Dovresti essere sempre in contatto e cento per cento Concentrati sul lavoro. Non dovresti mai rilassarti!

La voce di Fabrizio Romano Ha giocato, anche se nel cuore della notte a Milano quando risponde. Ripete il mantra più e più volte: tutto deve accadere cento per cento.

– Questo vale indipendentemente dal fatto che tu sia il migliore al mondo o come un nuovo giornalista. E io sono quel tipo di persona: voglio fare del mio meglio, altrimenti preferirei fare qualcos’altro.

Molti ora lo vedono come il mentore del suo sindacato, i giornalisti che seguono le trasformazioni nel mondo del calcio.

Fabrizio Romano è una persona eccezionale In un genere giornalistico sempre più in voga, e per la sua famiglia di giornalisti, questi sono i tempi più urgenti in questo momento.

Martedì si chiude il mercato estivo, il periodo tra due stagioni in cui le squadre dei maggiori campionati europei possono reclutare e vendere giocatori. Gli ultimi giorni sono spesso i più intensi.

“Anche se non sei interessato al ‘circo’ in generale, diventerai quasi inevitabilmente un tifoso di calcio quando il tuo club è coinvolto in un potenziale reclutamento o vendita”, afferma Therese Stromberg.

Foto: Janne Danielsson/SVT

Il mercato nel crudo mondo capitalista del calcio è stato un po’ sciocco durante l’estate: Lionel Messi ha lasciato scioccamente il suo Barcellona, ​​le spese di trasferimento raggiungono i miliardi mentre una manciata di grandi club sono in enormi difficoltà finanziarie, in parte a causa del pandemia.

Allo stesso tempo, i fan di tutto il mondo sono costantemente desiderosi di notizie sul proprio club.

– È chiaro che c’è un altissimo interesse per questo tipo di giornalismo, perché oggi ci sono giornalisti che dedicano la maggior parte del loro tempo lavorativo solo a questo. È un punto abbastanza stretto che colpisce ancora la scala in un modo, che è di per sé interessante, afferma la giornalista sportiva Therese Stromberg, dipendente di Expressen e SVT.

Martedì sera ha detto Fabrizio Romano ha confermato che il Real Madrid ha fatto un’incredibile offerta di 1,6 miliardi di corone svedesi per la stella francese Kylian Mbappe al Paris Saint-Germain. Il suo tweet sulla notizia è stato apprezzato più di 130.000 volte Le informazioni sono state trasmesse dai media di tutto il mondo, in Svezia da Aftonbladet, Fotbollskanalen, Expressen e SVT.

– Se si tratta di notizie sul Real Madrid, controllo tutte le mie fonti sul club. Tutti. Allo stesso tempo, controllo le fonti sull’agente del giocatore. E a volte, anche con clienti che conosco a stretto contatto con il club, come ha detto qualche giorno fa Fabrizio Romano, quando la notizia non è nota.

Oltre ad essere il primo, vuole sempre avere ragione.

Scrivo qualcosa solo quando sono sicuro al 100%. Devi controllare, controllare e controllare… Ho solo alcune delle migliori fonti di cui posso fidarmi completamente. È come la scuola: hai amici, ma poi hai i tuoi migliori amici.

Il tempo di Kylian Mbappe al PSG potrebbe essere finito, ma al momento in cui scriviamo, il club deve ancora accettare l'offerta del Real Madrid, secondo Fabrizio Romano.

Il tempo di Kylian Mbappe al PSG potrebbe essere finito, ma al momento in cui scriviamo, il club deve ancora accettare l’offerta del Real Madrid, secondo Fabrizio Romano.

Foto: Jan Katov/TT

Ama Fabrizio Romano il loro lavoro. Ma allo stesso tempo, ci sono testimonianze sul lato oscuro della copertura stampa del calciomercato come giornalista.

Il giornalista sportivo Sam Lee, che copre il Manchester City, ha recentemente parlato con franchezza dell’attacco che ha dovuto sopportare semplicemente perché ha affermato che il club era in trattative per reclutare Jack Grealish dall’Aston Villa.

Mi descrive che da giornalista puoi quasi diventare un sacco da boxe, stando in mezzo tra i tifosi dei due club. Una parte sopravvaluta le informazioni o grida dopo aggiornamenti costanti che il processo di assunzione è completo. L’altro è sconvolto e non vuole sentire in nessuna circostanza che potrebbe verificarsi una transizione.

– Oltre agli attacchi personali, le critiche sono rivolte anche alla stampa. Sam Lee dice che sono stato accusato di mentire, inventare cose o scrivere solo per ottenere clic o iscritti.

guarda come le informazioni Viene rapidamente distorto mentre si diffonde sui social media e ai giornalisti vengono accreditate informazioni o parole che non hanno mai detto o scritto.

Come giornalista, è già abbastanza difficile creare una reputazione credibile basata su ciò che dici. E come dovresti essere in grado di mantenere la tua reputazione di giornalista quando devi costantemente combattere una marea che dice che hai detto cose completamente diverse?

Con una commissione di trasferimento di 1,2 miliardi, Jack Grealish è diventato l'affare più costoso di sempre nel calcio inglese, quando il Manchester City lo ha licenziato dall'Aston Villa.

Con una commissione di trasferimento di 1,2 miliardi, Jack Grealish è diventato l’affare più costoso di sempre nel calcio inglese, quando il Manchester City lo ha licenziato dall’Aston Villa.

Foto: Paul Currie/Shutterstock

L’Athletic ha standard elevati per quanto riguarda la possibilità di pubblicare notizie di trasferimento e, secondo Sam Lee, era sicuro che le informazioni su Jack Grealish fossero corrette (erano corrette e il giocatore era pronto per il City). Ma nel circo dei trasferimenti, c’è sempre il rischio che i trasferimenti vadano male all’ultimo minuto, quindi sa cosa aspettarsi.

I tifosi dell’Aston Villa si stavano assicurando che non l’avrei mai dimenticato, e i tifosi del Manchester City erano scettici su di me la prossima volta che ho scritto di un potenziale trasferimento. L’attenzione si sposta e finisci per fare il giornalista. Allora la tua vita può essere molto difficile.

Ci sono poche aree Sulla stampa, come questa settimana dell’anno, verranno pubblicate tante informazioni non verificate come nel mondo del calcio. E anche se i giornalisti affermati di transizione vivono della loro credibilità, è anche possibile che si diffondano errori puri.

Chi c’è dietro le voci piantate sulle trasformazioni è diverso, dice Fabrizio Romano.

Gli agenti sono sempre raffigurati come demoni, mentre i club sono visti come angeli. Ma fidati di me quando dico: non è così. Potrebbero facilmente essere altri club o giocatori dietro di loro. Vogliono usare i giornalisti per creare confusione, far avanzare in qualche modo la trattativa o allontanare il giocatore dal club. Questo è normale nel mondo del calcio, dice Fabrizio Romano e aggiunge:

– Ma non funzionerà mai per me. Se qualcuno cerca di ingannarmi, ci vorranno due secondi prima che lo capisca notizie false. Devi sempre controllare.

Lionel Messi si è rotto quando ha detto addio al Barcellona, ​​ma solo pochi giorni dopo è stato presentato a una grande folla a Parigi, dove ha firmato un contratto con il Paris Saint-Germain.

Lionel Messi si è rotto quando ha detto addio al Barcellona, ​​ma solo pochi giorni dopo è stato presentato a una grande folla a Parigi, dove ha firmato un contratto con il Paris Saint-Germain.

Foto: Francois Morey/Associated Press

Sam Lee dice Nota che gli stessi sostenitori sono molto critici nei confronti delle fonti e spesso cercano di contattare giornalisti considerati affidabili. Giusto per capire se c’è un briciolo di verità in un rumor che si è diffuso.

Penso che la maggior parte delle persone abbia una buona idea di chi ci si può fidare, dice, e Therese Stromberg lo sostiene:

La stragrande maggioranza dei giornalisti che lavorano nel giornalismo di transizione attribuisce un enorme prestigio e un prezzo enorme per non aver torto, e secondo me lavora in gran parte con critiche di valore e fonte. Non diventi un giornalista in movimento dall’oggi al domani, ma ci vogliono anni di networking e di fiducia. Ciò significa che i principali attori della regione, che di solito pubblicano le loro informazioni, raramente hanno informazioni che non sono state successivamente confermate in un modo o nell’altro, dice.

Sicuramente qualcuno è stanco di tutte le notizie di trasferimento. Come Maurizio Sarri, dirigente della Lazio, che qualche giorno fa in conferenza stampa aveva affermato che l’ossessione mediatica per il mercato aveva portato i lettori a credere di apprezzare questo tipo di cronaca.

Dopo la scadenza di martedì, lui e gli altri allenatori si sono presi due mesi di pausa, ma non c’è alcun segno di diminuzione dell’interesse per la stampa di transizione. Almeno non secondo Fabrizio Romano.

– La gente va matta per riportare le notizie. Ci siamo abituati in Italia da un po’ di tempo, ma negli anni è diventato sempre più grande in Inghilterra, Germania, Francia e nei paesi nordici. Come lettore, vuoi essere dietro le quinte e sapere qual è il segreto. Dormi la notte, pensa al giocatore X e, si spera, sarà pronto per la tua squadra quando arriverà il mattino.

È ancora mezzanotte, ma la potenza del suono è alta:

– È una foresta! Guarda Lionel Messi. Era a Barcellona per firmare un nuovo contratto. Poche ore dopo è stato cancellato, pochi giorni dopo era a Parigi per firmare con il PSG. Se me lo avessi chiesto prima che accadesse tutto, avrei detto che era impossibile. Ma tutto può succedere. È meraviglioso.

READ  Gli svedesi devono pagare per le elevate esportazioni di elettricità