TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’operatore ferroviario italiano sta progettando treni “non governativi”

ROMA, 12 marzo: Il principale operatore ferroviario italiano ha annunciato l’intenzione di lanciare treni “non ambiti” verso alcune delle sue principali destinazioni a partire dal prossimo mese.

Giovedì, Gianfranco Battisti, amministratore delegato di Ferrovi della Stado Italian, ha dichiarato in un’intervista televisiva che la società inizierà prima a far funzionare i treni tra le due più grandi città del paese, Roma e Milano, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Xinhua.

In estate, i treni collegheranno alcune delle principali città turistiche del paese, ha detto.

“Sarà un’opportunità unica per le persone di visitare luoghi come Venezia e Firenze in sicurezza”, ha detto Batisti.

A differenza degli “ambiti” aerei che l’Italia ha iniziato a promuovere lo scorso anno, i treni non possono garantire che saranno liberi dal virus.

Ma possono anche operare con maggiori livelli di assistenza sanitaria.

Secondo il piano, Ferrovi della Stato effettuerà i test in collaborazione con la Croce Rossa Italiana e la Protezione Civile Italiana.

Maggiori dettagli saranno rilasciati alla fine di questo mese, ha detto la società.

Separatamente, giovedì il leader italiano Antonio del Greco ha dichiarato in un’intervista televisiva che l’Italia stava addestrando una squadra di cani per “espellere” coloro che soffrono della malattia di Covit-19.

I cani saranno stazionati nelle stazioni ferroviarie, nei porti, negli aeroporti, nei valichi di frontiera e in altri luoghi pericolosi.

L’Italia ha finora registrato un totale di 3.149.017 casi di coronavirus e 101.184 decessi.

Dichiarazione di non responsabilità: questa storia è stata creata automaticamente dal servizio IANS.

Iscriviti a noi


READ  Antonio Conte è stato esonerato dal Tottenham