TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Linus Söderström ha giocato benissimo con Skellefteå

Linus Soedström ha mostrato la sua classe.

Il portiere ha giocato in modo superbo quando Skellefteå ha battuto il campione in carica Färjestad con un superbo punteggio di 6-0 e ha rubato un certo gol a Marcus Nilsson.

– Questo sarà il risparmio dell’anno, afferma Max Lindholm in “The Sea More”.

Skellefteå ha iniziato il suo sogno nel derby iniziale con Färjestad e ha portato 2-0 dopo il primo tempo dopo i gol di Oscar Muller e Andreas Wingerli.

Nel secondo periodo, il pubblico è stato deliziato da una frenetica partita di hockey e da ampie opportunità di segnare.

Il portiere del Färjestad Matt Tomkins ha giocato in modo superbo e ha salvato due occasioni libere, ma Linus Söderström dello Skellefteå è stato in realtà un po’ peggio.

La grande parata di Linus Soedström.
La grande parata di Linus Soedström.

“illogico”

Quando Marcus “Lilis” Nelson ha segnato un gol aperto, Söderström si è lanciato da una posizione sdraiata e ha rubato la stella della FBK da quello che sembrava un gol prestabilito.

In precedenza, ha anche fatto una superba parata finale su Linus Johansson e ha anche parato un calcio di rigore di Victor Ijssel.

– C’è solo una parola – eccellente. È fantastico, quello che “salva” lo fa. Soprattutto in “Lilliz”, è assolutamente irragionevole. Il suo collega Max Lindholm di Seamore dice che sarà il salvataggio del pubblico.

Färjestad… crollo

Nell’ultimo periodo scorre via e Skelleftea alla fine vince 6-0.

– Squadre speciali ci stanno rovinando questo gioco. Non segniamo nel gioco potente e lasciamo entrare troppo in area di rigore”, afferma Markus Nilsson di Färjestad.

READ  L'ex assistente del Galles Ossian Roberts si è assicurato un lavoro da senior nel calcio italiano insieme a Cesc Fabregas

Uno dei migliori marcatori: il 17enne Axel Sanden Bilica, che è diventato il primo giocatore classe 2005 a segnare nella SHL.

Per ora calma e gioia regnano nello Skellefteå, che è in testa alla classifica SHL e ha quattro giocatori tra i primi cinque della classifica a punti.

– Un buon inizio Skellefteå AIKdice Richard Hogg.