TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Euroområdet kan undgå lågkonjunktur

L’Eurozona può evitare la recessione? – Dagens PS

Nonostante l’inflazione a due cifre e l’invasione russa dell’Ucraina, l’Eurozona sembra essere sulla buona strada per evitare una recessione.

Eurostat ha annunciato martedì che il prodotto interno lordo nell’area dell’euro è aumentato inaspettatamente dello 0,1% nel quarto trimestre del 2022. bloomberg.

Anticipare la crescita economica

Per il quarto trimestre, gli economisti hanno stimato un calo dello 0,1% del prodotto interno lordo per la zona euro, che ora comprendeva 20 paesi quando la Croazia è entrata a far parte il 1° gennaio.

In Germania e in Italia anche la produzione è in calo, come previsto.

Secondo l’Istat, l’economia italiana si è contratta dello 0,1% nel quarto trimestre, ma a gennaio la Banca d’Italia ha alzato le previsioni di crescita economica per il 2023 dallo 0,4% allo 0,6%.

Meglio del previsto in molti paesi

Ma l’economia si espanse in Francia e Spagna. Dati più forti del previsto sono arrivati ​​anche dall’Irlanda.

“Un’altra forte performance dell’economia irlandese potrebbe aver fatto abbastanza per fermare la contrazione della zona euro nel quarto trimestre, era vicino all’occhio”, dice. Jimmy Rush Per Bloomberg, è capo economista europeo presso Bloomberg Economics.

Dimostrare la flessibilità della zona euro

La zona euro ha subito un aumento record dei prezzi a causa dei maggiori costi energetici derivanti dalla guerra in Ucraina.

I governi della zona euro hanno cercato di risarcire le famiglie e le imprese e hanno fornito aiuti per diversi miliardi di euro, anche se un inverno mite ha contribuito a raffreddare il mercato dell’energia.

La crescita nel quarto trimestre evidenzia la resilienza della zona euro, ma gli economisti prevedono che la produzione potrebbe diminuire nel primo trimestre di quest’anno, quindi il rischio non è ancora finito.

READ  Richard Mejiar, campione di Hammarby vs Sirius - Football Direct - esperto di calcio svedese

L’inflazione dovrebbe diminuire

Gli elevati costi di finanziamento sono un problema ei consumatori in alcuni paesi continueranno a soffrire di bollette elettriche più elevate.

Tuttavia, si prevede che l’inflazione diminuirà in modo significativo e, grazie ai prezzi del gas naturale più bassi, è probabile che accada più velocemente di quanto inizialmente previsto.

Il mercato del lavoro potrebbe

Finora il mercato del lavoro ha retto abbastanza bene. In Germania, il tasso di disoccupazione è sceso di 22.000 unità a gennaio e ora si attesta al 5,5%.

È probabile che una performance migliore del previsto nell’eurozona rafforzi il piano della Banca centrale europea di aumentare i tassi di interesse, poiché l’inflazione è vista come una minaccia maggiore per l’Europa rispetto a un lieve rallentamento economico.

Vuoi leggere le ultime notizie su finanza e affari? È così facile ottenere il nostro servizio di notizie gratuito.

Per saperne di più: I dati macro stanno cercando di sollevare i mercati azionari europei [Dagens PS]