TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le pillole anticoncezionali uniche funzionano in tutto il paese

Dall’inizio di aprile, la pillola Qlaira è stata inclusa nella lista precedente. Secondo un sondaggio SVT, tutte le farmacie in Svezia sono ora completamente vuote e dovrebbero tornare al più presto a novembre.

Poiché non esistono altre pillole anticoncezionali con esattamente lo stesso contenuto di Qlaira, coloro che usano le pillole anticoncezionali devono contattare il proprio medico e ottenere un suggerimento per un contraccettivo alternativo.

“Se pensi che sia solo questione di passare a un altro tipo, penso che i sintomi, le malattie e gli effetti collaterali delle donne non dovrebbero essere presi sul serio”, afferma Anna-Sofia Melin, ginecologa di Cabello

Aiuta anche a prevenire l’endometriosi

Qlaira non è solo un contraccettivo, ma anche un farmaco contro l’endometriosi. Circa una donna su dieci con le mestruazioni soffre di endometriosi e la maggior parte di queste soffre di dolore cronico e grave al basso addome, spesso associato a mestruazioni e ovulazione.

Uno di loro è Emma. Ha 26 anni e la sua vita negli ultimi 10 anni è stata segnata dall’endometriosi e dalla ricerca di un metodo contraccettivo efficace.

“Soffrivo così tanto, non potevo essere a scuola, al liceo mi sarebbe mancata per una settimana al mese circa”, dice Emma che vuole uscire solo per nome.

Due anni fa ho trovato Qila e l’hanno aiutata a non sanguinare completamente, il che significa che il dolore durante le mestruazioni e l’ovulazione è sparito. Allo stesso tempo, è sopravvissuta anche ai peggiori effetti collaterali che aveva avuto da altre pillole anticoncezionali.

– È stato un tale shock che non esistono più, dice.

Ora, a causa del menu rimasto, ha dovuto cambiare nuovamente la pillola, e ha parzialmente ripristinato l’emorragia e l’ovulazione, e quindi anche il dolore.

READ  TBE dyrare för samhället än man tidigare trott -

– Sei ferito e sei sempre fastidioso per tutti. È difficile per il tuo datore di lavoro. Ecco perché non voglio essere nella foto, non voglio essere un paziente doloroso che ha perso il mio trattamento, dice Emma.

Non è raro con l’elenco rimanente

Ogni anno, molte donne sono costrette a fare una pausa dalla contraccezione a causa delle prescrizioni rimanenti e la ginecologa Anna-Sofia Melin verifica che i lunghi periodi con il contraccettivo rimanente elencati stiano diventando sempre più comuni.

– Questi non sono farmaci costosi e non sono farmaci nuovi. Dovrebbe essere lì, dice.