TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le grandi banche tagliano rapidamente i tassi di interesse, ma rimangono le più costose

Le grandi banche tagliano rapidamente i tassi di interesse, ma rimangono le più costose

Appena due settimane dopo che la Riksbank ha abbassato il tasso di interesse di riferimento dal 4% al 3,75%, tutte le principali banche hanno tagliato i tassi di interesse ipotecari.

Le banche comunemente chiamate grandi banche – Swedbank, Handelsbanken, SEB e Nordea – hanno compiuto i maggiori progressi. Tutte e quattro, nel giro di poche ore dall'annuncio della Riksbank, avevano abbassato i tassi di interesse sui prestiti a tre mesi di 0,25 punti percentuali.

Ma le grandi banche lo hanno fatto D'altro canto non ha tagliato i tassi d'interesse sui prestiti tre mesi prima dell'annuncio della Riksbank, come hanno fatto molte altre piccole banche.

“Si guardano chiaramente l'un l'altro e ora tagliano di più per recuperare il ritardo”, dice Christina Sahlberg, economista del risparmio presso il sito di confronto Kompressor.

Ma nonostante ciò, se si guarda il listino prezzi, le banche principali sono ancora le più care. Sui prestiti con durata di tre mesi i quattro tassi d'interesse superano il 5,7%. Secondo i dati di Compricer le percentuali di quotazione più basse sono appena sotto il 5% e si riscontrano presso operatori più piccoli come Hypoteket, Stabelo o SBAB.

Foto: Eric Gogo

Ci sono alcuni attori Come Avanza Bank, che offre prestiti più economici. Ma prevede requisiti di prestito/valore inferiori rispetto alla maggior parte delle altre banche.

Il listino prezzi dà un'indicazione sulla posizione delle banche, ma sono i prezzi medi che mostrano il prezzo reale che viene offerto ai clienti al netto degli sconti. Ci sono anche grandi banche tra le più care, ma queste informazioni valgono per aprile. Solo all'inizio di giugno si potrà vedere come saranno influenzati i tassi medi dopo il taglio dei tassi da parte della Riksbank.

– Sarà interessante vedere perché vedremo in che modo la riduzione ha influenzato i tassi di interesse effettivi. Il prezzo di listino è solo il prezzo di partenza, ma i tassi medi mostrano come le banche effettivamente competono tra loro, afferma Christina Sahlberg.

Per quanto riguarda i tassi di deposito Gli interessi percepiti dai clienti sui fondi depositati sono diminuiti da quando è stato tagliato il tasso di interesse di riferimento. Statliga SBAB ha ridotto il tasso d'interesse di 0,25 punti percentuali e ora concede il 3,5% sui conti di risparmio con interesse variabile e prelievo gratuito.

Skandiabanken ha ridotto il tasso di risparmio della stessa cifra e ora paga il 3,4% su un conto di risparmio simile. La Danske Bank non ha modificato il suo tasso di risparmio ma ha ridotto il tasso di interesse sui suoi conti salari dallo 0,5% allo 0,25%, con Handelsbanken che ha annunciato tagli più avanti questa settimana.

Qui di solito sono le banche specializzate più piccole a offrire i migliori tassi di interesse.

– È più vicino al tasso di interesse ufficiale, mentre le grandi banche di solito offrono circa la metà del tasso base, quindi potrebbe essere intelligente cambiare. La maggior parte delle persone ha il conto di risparmio nello stesso posto del conto stipendio, cioè presso una delle banche più grandi, e da questo si perde molto.

esistente.Tassi di interesse nelle banche

I tassi di alcune grandi banche cambiano dall'8 maggio tra parentesi.

● Banche aziendali
3 mesi: 5,69 (-0,25)
Un anno: 5.04 (invariato)
3 anni: 4,49 (invariato)

● Banca svedese
3 mesi: 5,69 (-0,25)
1 anno: 4,99 (invariato)
3 anni: 4,42 (invariato)

● Andarsene
3 mesi: 5,74 (-0,25)
1 anno: 4,99 (invariato)
3 anni: 4,44 (invariato)

● Nordea
3 mesi: 5,74 (-0,25)
1 anno: 4,99 (invariato)
3 anni: 4,44 (invariato)

● Imprecando
3 mesi: 4,77 (-0,15)
Un anno: 4,67 (-0,05)
3 anni: 4,23 (invariato)

● Banca Danske
3 mesi: 5,54 (-0,25)*
Un anno: 4,89 (invariato)
3 anni: 4.09 (invariato)

*Valido dal 22 maggio.

fonte: Consumatori, compressore.

Per saperne di più: Più soldi danno tassi di interesse più bassi

READ  Anni per ripristinare il potere d'acquisto, si aspetta il direttore di KI