TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Svezia si è comportata male nelle qualificazioni agli Europei: ha perso contro l’Olanda

Boras. L’Under 21 della Svezia supera lo zero olandese.

Allora il divertimento è finito.

L’Olanda torna a vincere 4-2 e la giovane nazionale gialloblu dovrà lottare con la Georgia per il secondo posto e una possibilità nei playoff per raggiungere la fase finale del Campionato Europeo.

L’Under 21 svedese ha avuto l’opportunità di ravvivare un po’ di speranza riguardo al triste anno della Nazionale in gialloblu a livello maschile.

La Svezia, in un modulo offensivo 4–3–3 con la stella dell’FCK Ronnie Bardji nel ruolo di numero 10 libero, ha preso il comando contro l’Olanda nelle qualificazioni agli Europei con Sebastian Nanassi quando il giocatore del Malmö FF fortunatamente ha segnato 1–0 (37) dopo un cross di Yassin Ayari.

Si tratta del primo gol subito finora contro l’Olanda nelle qualificazioni Under 21.

La gioia svedese è stata di breve durata alla Borås Arena. Il portiere Oliver Dauphin ha respinto un cross basso e difficile che è andato a Sonte Hansen, che ha segnato 1-1 (39).

più efficace

Gli olandesi hanno colpito la traversa all’inizio del secondo tempo e Joel Voelkerling Persson aveva una buona posizione dopo il passaggio libero di Bardagui, ma sono stati gli ospiti ad avere il sopravvento e l’efficienza.

Robin van Bommel, figlio dell’ex grande olandese Mark van Bommel, ha segnato 2-1 (64) dopo la rimonta.

Lukas Bergvall e Joachim Persson sono stati sostituiti al 69′ ea dieci minuti dalla fine, Williot Swedberg e Otto Rosengren sono entrati in campo, ma non c’è stata una forte forzatura svedese.

READ  nuovo singolare. Henrik Lindstrand ci offre altri campioni dal prossimo album

Invece, Noah ha risposto all’Ohio con un parziale di 3-1 nel secondo minuto supplementare.

La speranza svedese di un miracolo si è riaccesa quando il sostituto Joachim Persson ha segnato di testa un calcio d’angolo di Bardji per il 2-3.

Ma invece di una sorpresa a Boras, Robin van Bommel ha spento le luci per gli Under 21 svedesi con un vantaggio per 4-2 negli ultimi secondi.

La sconfitta davanti a 1.234 spettatori significa che la Svezia è al terzo posto nel girone di qualificazione per gli Europei, 11 punti (!) dietro la capolista Olanda e tre punti dietro la seconda Georgia.

Prendi Chase Georgia

Prime del girone, le tre migliori seconde del girone (su sette) si qualificano direttamente per le qualificazioni ai Campionati Europei UEFA Under 21 in Slovacchia nell’estate del 2025. La seconda classificata dell’altro girone gioca uno spareggio per raggiungere le qualificazioni.

Nella migliore delle ipotesi, la Svezia può sperare di dare alla Georgia un posto nella lotta per il secondo posto nel girone. Rimangono cinque partite per le qualificazioni, che si concluderanno nell’ottobre del prossimo anno.