TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Russia vuole spostare il confine marittimo nel Golfo di Finlandia verso la Finlandia e la Lituania

La Russia vuole spostare il confine marittimo nel Golfo di Finlandia verso la Finlandia e la Lituania

Secondo la proposta, il confine verrebbe spostato unilateralmente nella parte orientale del Golfo di Finlandia attorno alle isole russe e nell’area dell’enclave russa di Kaliningrad. A nome della Finlandia, il confine sarà ridisegnato vicino alle isole russe di Hoagland, Soumaru, Rudskär, Titerskär e Vejerund. Non è chiaro esattamente come verranno ridisegnati i confini.

I siti di notizie russi puntano a una bozza pubblicata sul sito web del governo russo, a cui né Yle né Finwire hanno potuto accedere.

“Secondo i media, la Russia probabilmente rivedrà la definizione delle zone marittime nel Golfo di Finlandia. Il Ministero degli Affari Esteri sta lavorando sui dettagli. L’UNCLOS include disposizioni sulla definizione delle zone marittime statali costiere e sul loro controllo. Partiamo dal presupposto che la Russia, che è parte della Convenzione. “Vale la pena notare che creare confusione è anche un effetto ibrido. La Finlandia non è confusa”, scrive il ministro degli Esteri finlandese Elena Valtonen Sulla piattaforma X.

Joachim Pasikeviafferma il presentatore e istruttore di strategia militare presso l'Accademia di difesa norvegese Giornale Al-Masaa Personalmente vede l’annuncio russo come un’escalation.

“Personalmente penso che il Trattato di Ölande e la smilitarizzazione di Ölande dovrebbero essere riconsiderati. Non ultimo il consolato russo a Mariehamn.”

READ  Iran: Tanti arresti nell'anniversario della morte di Amini