TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La poliomielite si sta diffondendo a Londra: i bambini sotto i 10 anni dovrebbero essere vaccinati

Per la prima volta dagli anni ’80, la poliomielite si sta diffondendo a Londra e la Gran Bretagna sta ora lanciando una campagna di vaccinazione per i bambini di età inferiore ai 10 anni.

Quest’anno, l’Autorità britannica per il controllo delle infezioni UKHSA ha identificato 116 poliovirus In 19 campioni di acque reflue provenienti da Londra. Secondo l’agenzia, il gran numero di virus della poliomielite scoperti e la diversità genetica del virus indicano che la diffusione dell’infezione continua in città, secondo i suoi rapporti. Reuters.

Finora non sono stati identificati casi di poliomielite, ma per prevenire un potenziale focolaio di poliomielite, i medici di famiglia offriranno ora vaccini di richiamo ai bambini di età compresa tra uno e nove anni.

“Tutti i bambini di età compresa tra uno e nove anni a Londra hanno bisogno di una dose del vaccino contro la poliomielite ora, sia che si tratti di una dose extra di richiamo o semplicemente per stare al passo con le vaccinazioni di routine”, dice. Vanessa SalibaUKHSA, epidemiologo consulente, a CNBC.

Garantirà un elevato livello di protezione contro la paralisi. Questo potrebbe anche aiutare a fermare l’ulteriore diffusione del virus, ha aggiunto.

Alto tasso di vaccinazione

A Londra, il tasso di vaccinazione contro la poliomielite varia, ma, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, è in media del 95%.

La poliomielite si trasmette principalmente con le feci e in passato la malattia ha ucciso e paralizzato migliaia di bambini in tutto il mondo. Non esiste una cura per la poliomielite, ma la vaccinazione ha quasi eliminato la malattia dall’insorgenza naturale.

Virus da vaccini con virus vivi

I poliovirus trovati nelle acque reflue di Londra sono virus simili a vaccini che si trovano nei bambini che sono stati vaccinati con vaccini che utilizzano virus vivi e poi li diffondono attraverso le feci.

READ  Variante genetica scoperta di recente collegata all'obesità addominale e potrebbe diventare un bersaglio per il trattamento

Questo tipo di vaccino non è più utilizzato nel Regno Unito e il virus innocuo contenuto nel vaccino può diffondersi ai bambini non vaccinati e, una volta diffuso, può mutare nella sua forma pericolosa e causare malattie.

Virus simile a New York

A luglio, è stato scoperto un caso di poliomielite in una persona non vaccinata fuori New York City. Secondo l’Infectious Disease Control Agency del Regno Unito, il virus della poliomielite in una persona infetta a New York è geneticamente correlato ai virus trovati a Londra.

La Gran Bretagna sta lavorando per espandere la sorveglianza della poliomielite nelle aree fuori Londra per vedere se il virus si è diffuso in più luoghi. Con la maggior parte dei britannici vaccinati, il rischio di diffusione della poliomielite nella popolazione britannica è valutato come basso, secondo Reuters.

Sei interessato all’economia e alle scienze della vita? Ecco com’è facile ottenere i nostri servizi gratuiti servizio di notizie.

Leggi di più: Polio a New York – Bill Gates: una minaccia per tutti noi [Dagens PS]