TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La pioggia di meteoriti a Lyriderna raggiunge il suo apice stasera

Sul tuo sito web Dice all’associazione che gli sciami meteorici di Lyriderna sono rilevanti per le prossime notti. Se le condizioni sono buone, uno spettatore può vedere 10-20 meteore all’ora.

Appaiono come una breve linea luminosa nel cielo che scompare e una nuova linea segue dopo un po ‘. È un’esperienza meravigliosa, dice Stefan Benson, che senza dubbio sacrifica qualche ora di sonno notturno per assistere alle piogge meteoriche annuali che raggiungono il picco di notte tra giovedì e venerdì.

– Le condizioni sono buone perché appare chiaro in molti punti, dice.

Leggi di più: Sono state trovate rare tracce di bolid

Stephan Benson della Haaland Astronomical Society sacrifica indubbiamente alcune ore di sonno notturno per vedere una pioggia di meteoriti. Foto: privato

Non sono necessarie attrezzature speciali

Assicura che tutti hanno l’opportunità di sperimentare e non è necessaria alcuna attrezzatura speciale.

In questo caso, è quasi sempre meglio guardare ad occhio nudo perché il fenomeno si verifica su un’area così vasta. Con un telescopio, può essere quasi più difficile trovare il telescopio giusto perché funziona anche rapidamente, dice.

Stefan Bengtson dice anche che la cosa migliore è cercare uno spazio buio e aperto dove nulla sia d’intralcio.

Stare in centro non va bene perché c’è molta luce che ti infastidisce.

Porta la sedia di rame

Il suo consiglio è di portare una sedia di ottone o qualcosa del genere, appoggiarsi allo schienale e guardare a est.

È molto facile sentire un dolore al collo, altrimenti è perché gli sciami di meteoriti si verificano molto in alto nell’atmosfera, dice.

Leggi di più: La terra era fatta di … ghiaia

Stefan Bengtsson dice che le Liridi hanno avuto origine dalla costellazione di Lyran e sono i resti di una cometa chiamata C / 1861 G1. Non c’è pericolo che le meteore cadano a terra.

– No tu, evapora molto prima di allora a causa della temperatura elevata, dice.

Ora le piogge di meteoriti hanno il massimo

I gigli, noti anche come acquazzoni di aprile, sono descritti come forti piogge di meteoriti durante la seconda metà di aprile.

L’attività più grande è tra il 16 e il 25 aprile e il massimo è ora raggiunto – questa sera tra il 22 e il 23 aprile.

È importante averne cura, poi le notti diventano davvero luminose, almeno per quelli di noi che amano l’astronomia, dice.

Leggi di più: La Svezia respira cascate di stelle annuali

Vuoi saperne di più su come un medico di base lavora con un buon giornalismo? Leggi il nostro codice etico Qui.

READ  Il numero di messaggi di ricatto per chi condivide file può essere ridotto del 70%